RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 18 Luglio 2014 15:16

Praia a Mare: Marlane: “C’è stato disastro ambientale”

A Praia a Mare c’è stato disastro ambientale. La perizia degli esperti, nominati dal tribunale di Paola parla chiaro. La documentazione è stata resa nota dal consigliere regionale del partito democratico, Carlo Guccione, nell’ambito di una conferenza stampa, tenutasi a Cosenza, alla presenza del primo cittadino di Praia a Mare, Antonio Praticò, e dei legali del comune. " Accertato lo stato di disastro ambientale – dichiara Guccione - il ministero dovrà inviare gli esperti dell'Ispra e procedere alla caratterizzazione dell'area". Il sito della Marlane è ancora sotto sequestro. “L'attenzione sarà alta – afferma ancora il consigliere regionale democrat - e i tempi dovranno essere certi."  La minaccia, proviene dalle polveri che si alzano e che interessano l'area recintata e quella adiacente che si affacciano sul mare. È stato il sindaco di Praia a Mare a scrivere al ministero dell'ambiente che ha chiesto al giudice di intervenire in quel sito. Il comune, si era costituito parte civile nel processo in corso a Paola. “Ci siamo costituiti parte civile non contro l'azienda – ha affermato il primo cittadino -. Appena sono arrivato in comune ho sostituito gli avvocati. C'è da tutelare la salute dei cittadini. Risanare il territorio è quello che farò".  Secondo il legale del comune di Praia, Domenico Monci “l’obiettivo è la bonifica del sito per restituirlo alla collettività".

1 commento

  • questa è stata causata all'epoca dall'inettitudine di chi non ha rispettato le norme ambientali di sicurezza per la salute degli operai che ci hanno lavorato ed ora siamo a pagare tutti le conseguenze

    inviato Venerdì 18 Luglio 2014 19:01 da biagio

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie