RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 08 Agosto 2018 17:42

PRAIA A MARE. INGIUSTIFICABILE IL COMPORTAMENTO DI UN DIRIGENTE MEDICO DELLA STRUTTURA SANITARIA DI PRAIA A MARE

La FIALS Tirreno e tutti i suoi Rappresentanti  esprimono piena solidarietà e vicinanza al dipendente dell’ Azienza Sanitaria Provinciale in servizio presso la radiologia di Praia a Mare, Giuseppe D’Angelo che , come tutti i giorni da ormai oltre venti anni, nel tardo pomeriggio di ieri, durante il normale orario di servizio si prodigava  per dare il meglio di sè all’utenza e di conseguenza all’Azienda. Il Tecnico di Radiologia veniva aggredito prima verbalmente e poi anche  fisicamente da un dirigente Medico del Pronto Soccorso in servizio presso la stessa struttura Sanitaria, riportando fratture al setto nasale con prognosi di 25 giorni. Le aggressioni agli operatori Sanitari sono purtroppo descritte ogni giorno sulla stampa nazionale ed in genere attuate da pazienti, parenti o accompagnatori. Questo non vuol dire che la cosa possa  essere giustificata, ma a noi sembra molto più grave l’episodio di Praia a Mare, dove è lo stesso Dirigente Medico che deve tutelare e curare gli utenti a dare un pugno in pieno viso ad un altro operatore sanitario. Pertanto daremo pieno sostegno alla vittima. Questi sono episodi che, oltre al danno morale e materiale arrecato al dipendente, creano un danno di immagine all’Azienda, ed ancora di più a tutti gli operatori che ogni giorno svolgono con professionalità il proprio lavoro. Chiediamo alla Dirigenza dell’ Asp Cosenza di fare piena chiarezza sull’accaduto e prendere i  dovuti provvedimenti nel più breve tempo possibile. Perché episodi del genere non accadano mai più nelle strutture del SSN.

Lascia un commento

Ultime notizie in CRONACA

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie