RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Venerdì 05 Aprile 2019 18:14

GUARDIA DI FINANZA DI COSENZA: INSEGUIMENTO ED ARRESTO DI DUE SOGGETTI SULLA STRADA STATALE 106.

Due soggetti, sono stati arrestati nella notte, a seguito di un lungo inseguimento iniziato ad Amendolara (CS) e terminato nell’agro di Rossano (CS), che ha visto coinvolte due pattuglie della Guardia di Finanza della Tenenza di Montegiordano e della Compagnia di Sibari. Nel cuore della notte, all’una circa, una pattuglia della Tenenza di Montegiordano, in servizio di pubblica utilità “117”, in transito sulla s.s. 106, all’altezza di Amendolara, veniva sorpassata ad elevata velocità sul lato destro da una Renautt Kangoo con a bordo due soggetti. La pattuglia della Guardia di Finanza intimava l’”ALT” al veicolo che fuggiva determinando un inseguimento sulla S.S. 106, direzione sud. Una pattuglia di “baschi verdi” della Compagnia di Sibari, all’altezza di Villapiana, interveniva a supporto intercettando i fuggitivi che cercavano in tutti i modi di ostacolare il fermo del proprio veicolo, con manovre spericolate. Dopo circa 10 kilometri, in corrispondenza di un restringimento di carreggiata per i lavori, i Finanzieri, riuscivano a fermare l’autovettura in fuga. Veniva intimato ai soggetti di scendere dal veicolo ma il conducente ripartiva velocemente invadendo l’area dei lavori in corso. Il militare capopattuglia riusciva a schivarsi ma veniva colpito ad un braccio. Proseguiva l’inseguimento ad alta velocità in direzione sud fino ad una rotonda nel Comune di Rossano (CS) che il veicolo fuggitivo imboccava in contromano, infilandosi in una stradina di campagna. La folle corsa terminava nel piazzale antistante un’azienda agricola ove il veicolo nel tentativo di sfuggire, in retromarcia, tamponava l’auto di servizio. Vistisi bloccati i due fuggitivi scendevano dal veicolo ed affrontavano i tre militari ingaggiando una colluttazione che si concludeva con l’arresto dei due soggetti.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie