RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 10 Luglio 2019 18:44

AMANTEA. SI E' SVOLTA SABATO 6 LUGLIO NELLA CITTA' DI AMANTEA, LA XV GARA REGIONALE DI PRIMO SOCCORSO ORGANIZZATA DALLA CROCE ROSSA ITALIANA.

Sabato 6 luglio 2019 si e' svolta  nella citta’ di Amantea, la XV GARA REGIONALE di Primo Soccorso organizzata dalla Croce Rossa Italiana – Comitato Regionale Calabria con il Comitato territoriale “Bruzio” di Amantea.

Alla gara hanno partecipato n. 7 squadre di vari Comitati C.R.I. della Calabria, tra cui la squadra di volontari presentata dal Comitato CRI Alto Tirreno Cosentino – con sede a Scalea.

Percorrendo uno specifico circuito cittadino, i volontari di Croce Rossa si sono cimentati in tempi prestabiliti in numerose prove riproducenti eventi e patologie che possono presentarsi  normalmente sia in caso di richiesta di soccorso per uno o più pazienti, sia in caso di calamità naturali o di emergenze di massa in cui Croce Rossa Italiana si trova ad intervenire con i suoi operatori.

La gara iniziata nella mattinata di sabato da piazza Cappuccini è terminata in tardo pomeriggio, dopo una breve pausa pranzo.

E’ seguita la cerimonia finale di premiazione delle prime squadre migliori classificate, negli spazi comunali del “Parco della Grotta”.

La squadra prima classificata, che rappresenterà la Calabria alle prossime gare nazionali di Croce Rossa Italiana che avranno luogo in Vicenza nel mese di settembre 2019, è risultata la squadra del Comitato di Vibo Valentia.

Al secondo posto è stata premiata la squadra di volontari del Comitato CRI Alto Tirreno Cosentino, composta per i 5/6 da volontari alla loro prima esperienza in gare di Croce Rossa Italiana, che si sono ben distinti ed apprezzati per il loro impegno e preparazione.

Alla squadra dell’Alto Tirreno Cosentino è stato altresì assegnato il premio speciale DIU (diritto internazionale umanitario).

Nel corso della manifestazione di premiazione delle squadre partecipanti, è stata commemorata dalla Presidente Regionale Dr.ssa Helda Nagero,  la figura della Dr.ssa Anna Maria Salerno già Commissario della sezione di Scalea di Croce Rossa Italiana, alla presenza del figlio e del marito Dr. Mario Russo di Scalea, ai quali è stata consegnata una targa ricordo da parte del Commissario del Comitato Cri Alto Tirreno Cosentino, Antonio Blotta.

Il Commissario Blotta in occasione della chiusura della gara ha espresso grande soddisfazione e compiacimento per l’ottimo risultato conseguito dai volontari della squadra dell’Alto Tirreno Cosentino e li ha spronati a proseguire con sempre maggiore passione ed impegno nell’opera di volontariato in Croce Rossa Italiana, dopo aver ringraziato tutti coloro che si sono prodigati nella preparazione della squadra, i supporters che hanno accompagnato e sostenuto durante tutta la gara i volontari impegnati, i truccatori, i simulatori e tutti quelli che hanno creduto e partecipato a questa  bella giornata ed esperienza di Croce Rossa Italiana.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie