RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Domenica 29 Settembre 2019 16:33

DIAMANTE.SI E' TENUTO NEI GIORNI SCORSI UN INCONTRO CON IL COMANDANTE GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO.

 Un importante incontro si è tenuto nei giorni scorsi nel Comune di Diamante dove il Sindaco, il Sen. Ernesto Magorno ha accolto, nel Palazzo di Città, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino. Ad  accompagnare l’Ammiraglio Pettorino c’erano: l’Ammiraglio Giancarlo Russo che proprio oggi lascia il suo  incarico di  Direttore Marittimo della Calabria e della Basilicata Tirrenica al Capitano di Vascello Antonio Ranieri, anch’egli presente  all’incontro; il Capo del Compartimento Marittimo di Vibo Valentia Marina, Capitano di Fregata Giuseppe Spera; il  Capo del Circondario Marittimo di Maratea, il  Tenente di Vascello Antonio Bisanti; il  Comandante dell'Ufficio Locale Marittimo di Diamante, 1° M.llo Vincenzo Cianci. Oltre al Sindaco, per l’Amministrazione Comunale erano presenti l’Assessore ai Lavori Pubblici, Franco Suriano e il responsabile  del  Settore Urbanistica, Vincenzo Vaccaro. L’incontro si è svolto all’insegna della massima cordialità e da parte del Sindaco e  del  Comandante Generale è stata ribadita l’importanza della piena e costante collaborazione instauratasi tra Comune e Capitaneria di Porto, nel prosieguo di un antico e profondo legame della Città con la Marina Militare e con il corpo della Guardia Costiera. L’Ammiraglio Pettorino, tra le altre cose, ha voluto ringraziare il Sindaco per la nuova sede dell’Ufficio Locale Marittimo, allestita in Via Amendola, nei locali dell’ex Istituto Scolastico. Nell’importante occasione il Sindaco ha voluto consegnare un attestato di plauso e di merito al Comandante, il 1° M.llo Np Vincenzo Cianci, e ai militari in servizio presso l’Ufficio Locale Marittimo di Diamante: il 2° Capo Scelto Q.S. Np Gennaro Civale e il Sc. 1° cl. Scelto Np Luca De Lio.  Il riconoscimento a ciascuno dei militari, è stato conferito “per l’alto senso del dovere e l’encomiabile attività fino ad oggi svolta, nel contrastare l’illegalità e garantire il rispetto delle regole e dello Stato. Durante il periodo estivo, con responsabilità e dedizione al servizio, si è reso disponibile ad affiancare il personale della Polizia Locale e degli Uffici Comunali, in una serie di controlli mirati alla salvaguardia e alla repressione di abusi a danno del demanio marittimo. Si è lodevolmente distinto per l’indubbia professionalità, non disgiunta da elevate doti di umanità, con cui ha partecipato all’esecuzione di ordinanze sindacali per lo sgombero di aree degradate ed abusivamente occupate, ripristinando l’ordine pubblico. Nell’assolvere agli intensi e delicati compiti istituzionali, ha dimostrato competenze e abilità non comuni, messe in campo per affrontare, con efficacia ed efficienza, le diverse situazioni di criticità, per le quali è stato chiamato ad intervenire in prima persona e in sinergia con l’Amministrazione Comunale. L’impegno costantemente profuso e i brillanti risultati operativi raggiunti unitamente agli altri militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Diamante, hanno contribuito ad esaltare il prestigio dell’intero Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie