RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Martedì 21 Gennaio 2020 23:02

PRAIA A MARE. MARLANE:IL FUOCO E L'ABBANDONO OLTRAGGIO ALLA MEMORIA DELLE VITTIME DEL LAVORO DELL'EX FABBRICA.

Mentre prende il via il nuovo processo Marlane in cui la CGIL sarà parte attiva a fianco delle famiglie dei tanti lavoratori e lavoratrici rimaste vittime della fabbrica per l’omissione di vigilanza sulla sicurezza del lavoro, per l’ex stabilimento di Praia a Mare sembra non esserci pace.

L’ennesimo incendio divampato nelle scorse ore, testimonia dell’abbandono a cui è esposto l’ex fabbrica la cui area è da anni sottoposta a sigilli della Procura.

Oggi, l’ex Marlane è prova monumentale del fallimento delle politiche industriali nel Mezzogiorno e testimonianza dolorosa del lavoro tradito e ferito da pratiche produttive intrise di veleni mortali.

Per la CGIL, l’ex Marlane resta ancora un’ex area industriale su cui manca il racconto di verità giudiziaria e la certezza di un progetto di bonifica ambientale per restituirla all’uso produttivo, occupazionale e collettivo. Ma intanto, non può divenire area di degrado o di pratiche vandaliche.

Difatti,l’ex Marlane è oggi un luogo, chissà se sottoposto a vigilanza o video sorveglianza,a cui, nella sostanza, chiunque può averne accesso e con svariate intenzioni: dall’alterazione di prove, al vandalismo, allo spaccio, a riparo imprudente per qualche senza tetto.

La CGIL territoriale, impegnata a seguire l’evoluzione del processo Marlane-bis,chiede che le autorità preposte facciano piena luce sulle cause dell’incendio ultimo e, ognuna per le proprie competenze, assicuri la vigilanza e la sicurezza del luogo,  anche a garanzia del buon vivere civile del territorio.

                               Giuseppe Guido                                                          Mimma Iannello

Segretario Generale CGIL Pollino Sibaritide Tirreno                     Responsabile CGIL Tirreno

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie