RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 26 Febbraio 2020 18:59

Belvedere Marittimo, assolto per violenza sessuale stalking.

Nella giornata di martedì scorso la Corte d’Appello di Catanzaro ha definitivamente posto fine ad una travagliata vicenda giudiziaria che ha visto protagonista un uomo di 60 anni di Belvedere Marittimo di nome P. O. che nel lontano 2011 venne rinviato a giudizio dalla Procura della Repubblica di Paola, per il grave reato di violenza sessuale e stalking. Invero, già con sentenza del Tribunale Collegiale di Paola del 07.06.2017 il P.O. venne assolto con formula piena, in relazione al reato di violenza sessuale, ma lo stesso Tribunale riformulando il reato di stalking in molestie mediante telefono, condannò l’imputato ad €. 200,00* di multa. Tuttavia, l’imputato assistito dall’Avvocato penalista Italo Guagliano, sin dal primo grado di giudizio, impugnò la residuale condanna alla Corte d’Appello di Catanzaro, che per come detto, accogliendo le richieste dell’Avv. Guagliano, ha definitivamente prosciolto l’imputato dal residuale reato. La certosina difesa dell’avvocato Guagliano, svolta mediante indagini difensive, e produzioni documentali, portò al convincimento del Tribunale di Paola, che assolse l’imputato dal reato di violenza sessuale e per ultimo sono state accolte le richieste formulate dallo stesso difensore alla Corte d’Appello di Catanzaro che ha definitivamente prosciolto l’imputato, che ha sempre avuto fiducia nella giustizia e nell’operato del suo difensore.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie