RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

CRONACA

Mercoledì 25 Marzo 2020 11:44

Emergenza coronavirus Tortora, Praia a Mare, Aieta, interviene il consigliere di Tortora, Raffaele Papa.

In generale prima di giudicare ed esprimere considerazioni sugli altri è sempre opportuno e corretto documentarsi. A maggior ragione se trattasi di problematiche che riguardano la collettività, cosi ho fatto in merito alla chiusura delle strade disposte ieri dal Sindaco di Praia a Mare, non conoscendone le specifiche motivazioni alla base ed i retroscena. Sono consigliere di minoranza del comune di Tortora e solo dopo le pubbliche dichiarazione del Sindaco Praticò sono venuto a conoscenza di quanto accaduto. Credo che i fatti illustrati nell'intervista del primo cittadino praiese, siano ormai di dominio pubblico e personalmente ne prendo atto. Come amministratore di Tortora, avrei preferito che tutta la questione venisse gestita in modo diverso e magari partecipata a tutti i consiglieri. Così non e stato, mi rendo conto che la situazione è particolare per via della grave emergenza e gli animi di tutti, specie di chi ha responsabilità pubbliche possono essere turbate e preoccupate per il da farsi, ma proprio per questo mi auguro che si faccia chiarezza anche da parte di Sindaco, Amministratori ed Uffici tortoresi che il Sindaco di Praia ha chiamato in causa. Soprattutto in questo periodo gravido di incertezze l'ultima cosa da fare è quella di dividersi sul come proteggere popolazione e territorio. Ora è il tempo di ingenerare fiducia e speranza e questo mio breve intervento, lungi da qualsiasi tipo di polemica, vuole soltanto contribuire a fare chiarezza ed a far conoscere alla cittadinanza tutta le motivazioni per le quali non è stato possibile gestire ed eventualmente accettare quanto proposto dal Sindaco Praticò, che avrebbe tra l'altro evitato quelle (terribili) barriere di cemento sul corso principale, che richiamano scenari che nessuno vuole neanche immaginare. Sono fortemente convinto che la collaborazione tra le varie forze presenti in consiglio comunale e la sinergia tra i comuni di Aieta, Praia a Mare e Tortora sono un bene di primaria importanza da salvaguardare e costruire sempre più, nell' esclusivo interesse delle rispettive comunità. Purtroppo siamo solo all'inizio di una vera e propria guerra contro un nemico subdolo, invisibile e per sconfiggerlo c'è bisogno dell’apporto e sostegno di tutti, oltre ogni confine o appartenenza politica, ed auspico che i tre comuni possano ritrovare uno spirito fattivo e di collaborazione per un piano di sicurezza dell'intero comprensorio, dichiarando fin da ora la mia piena disponibilità ad ogni forma di costruttiva partecipazione. Non sappiamo se il peggio deve ancora arrivare, ci auguriamo certamente di no, ma non possiamo farci trovare impreparati ed essere pronti significa combattere già da oggi, ci sarà tempo per confrontarsi e scontrarsi, ora è un gioco la vita di tutti, di fronte a ciò il resto diventa relativo e marginale.
Insieme ce la faremo.   Raffaele Papa
Consigliere Comunale Tortora

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie