RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Giovedì 23 Ottobre 2014 19:43

DIAMANTE. 8x1000 Edilizia Scolastica, la battaglia continua!

Uno dei temi caldi dei quali ci stiamo occupando è quello dell’edilizia scolastica, non ne facciamo mistero, intendiamo reperire le risorse che facciano portare finalmente a compimento il Plesso “Ex-Scuola Media” di Via Quasimodo. Il 19 settembre scorso abbiamo scritto al Sindaco ed al Presidente del Consiglio per segnalare la possibilità di accedere ai fondi 8x1000 ed entro il termine previsto è stato presentato un progetto per l’efficientamento energetico del plesso Scuola dell’Infanzia, a causa di un’errata interpretazione dell’Ente  secondo la quale il finanziamento sarebbe stato commisurato al gettito 8x1000 comunale e che quindi ogni cittadino avrebbe dovuto indicare nella prossima dichiarazione dei redditi il codice fiscale del Comune per devolvere all’Ente la propria quota, come avviene per il 5x1000. Laddove il gettito fosse stato inferiore a quanto preventivato per i lavori, l’Ente avrebbe dovuto integrare e in caso di mancanza di liquidità i lavori sarebbero rimasti sospesi, da qui la scelta di un progetto di modesta entità.  Nulla di tutto ciò, infatti, entro il mese di gennaio la commissione governativa valuterà i progetti presentati entro il 30 settembre e pubblicherà l’elenco di quelli approvati, ma da più parti giunge notizia di una proroga che consentirà di proporre nuova istanza per richiedere un finanziamento per il plesso “Ex Scuola Media” di Via Quasimodo. Per capire come stessero realmente le cose abbiamo spulciato i resoconti stenografici delle sedute della V Commissione (Bilancio, Tesoro e Programmazione) e preso contatti col Dep. Francesco Cariello (M5S), nella qualità di componente della predetta Commissione, il quale ha incontrato la dirigente capo del Dipartimento che gestisce il fondo 8xmille proprio per chiarire le questioni da noi poste via mail. Al termine dell’incontro ne ha dato riscontro attraverso il suo profilo Facebook a beneficio di tutti coloro che lo avevano contattato a chiarimenti e degli Enti interessati, eccone uno stralcio: “Dal confronto è emerso che il tempo necessario, come prassi, per la pubblicazione del regolamento e dei moduli, è di circa due settimane dalla delibera del Consiglio dei ministri. Naturalmente, viste le condizioni imposte dalle Commissioni parlamentari, è certo che il termine ultimo di presentazione delle domande sarà prorogato ad almeno 30 gg dalla data di pubblicazione. Quindi anche se attualmente sul sito del governo viene indicata la scadenza del 30 settembre, il Dipartimento mi conferma che questo termine slitterà a dicembre, basandosi sull'esperienza di casi simili. Pertanto mi rivolgo a tutti gli enti interessati a presentare domanda sulla edilizia scolastica, e consiglio di preparare i progetti esecutivi di intervento sulla base del fac-simile delle domande incluse nello schema di decreto già discusso nelle Commissioni parlamentari. In questo modo sarete pronti nel momento in cui il regolamento attuativo sarà ufficialmente pubblicato sul sito del governo. Di tutto ciò abbiamo dato immediata comunicazione al Sindaco ed al Responsabile del Settore “Lavori Pubblici” del Comune di Diamante, affinché si attivino per predisporre nuova istanza, in attesa di pubblicazione del Decreto. Non possiamo che dirci soddisfatti sia dell’evolversi della vicenda, sia del riscontro che stiamo avendo ad ogni livello.

 

MET UP DIAMANTE IN MOVIMENTO – AMICI DI BEPPE.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie