RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Domenica 04 Maggio 2014 09:07

VERBICARO. ELEZIONI BCC: “SI CHIEDE AL SOCIO ARTURO RICCETTI UNA ERRATA CORRIGE”.

In relazione all’articolo divulgato da Radio One nella giornata di ieri 2 maggio 2014, nel quale è stato riportato tra virgolette un passaggio della decisione del Presidente del Tribunale delle Imprese di Catanzaro, secondo il quale “L’Assessore provinciale ha tutti i requisiti per partecipare alla competizione elettorale in qualità di presidente del CDA”, si chiede al socio Arturo Riccetti di formulare una doverosa errata corrige.

Ad onor del vero, infatti, il Decreto emesso dal Presidente del Tribunale delle Imprese di Catanzaro ha il seguente contenuto.

 

TRIBUNALE DI CATANZARO

PRIMA SEZIONE CIVILE – TRIBUNALE DELLE IMPRESE

Il Presidente

Visto il ricorso ex artt. 2388 e 2378 c.c., contestuale alla citazione, concernente il procedimento n. 1811/2014 rgt, con il quale l’attore Riccetti Artutro ha chiesto la sospensione della deliberazione impugnata;

Considerate le ragioni addotte a fondamento della richiesta e ritenuta la sussistenza dei presupposti di cui all’art. 2378 c.c.;

DISPONE la sospensione dell’esecuzione della delibera impugnata;

DESIGNA per la trattazione della causa la Dott.ssa Song Damiani dinanzia alla quale

FISSA l’udienza dell’8/05/2014, h11,00, per la conferma, modifica o revoca del presente provvedimento;

ASSEGNA a parte istante termine sino al 03/05/2014 per la notifica a controparte del ricorso ex art. 2378 c.c. con richiesta di sospensione.

Catanzaro, 30/04/2014

Il Presidente

Dott. Antonella E. Rizzo

 

Contrariamente a quanto è stato divulgato da questa emittente radiofonica, pertanto, come è agevole constatare da una lettura anche superficiale del Provvedimento allegato in copia, in nessuna parte di esso si legge che il candidato Arturo Riccetti avrebbe “… tutti i requisiti per partecipare alla competizione elettorale in qualità di presidente del CDA”.

Si precisa, infine, che il Provvedimento adottato dal Presidente del Tribunale delle Imprese di Catanzaro, allegato in copia, il quale è stato emesso senza alcun contraddittorio da parte della Banca, ha natura sommaria e cautelare ed è destinato a conservare la sua efficacia sino alla data dell’8 maggio prossimo, data in cui può essere confermato oppure revocato.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie