RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Lunedì 12 Gennaio 2015 15:31

Servizio di raccolta e smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani nel Comune di San Nicola Arcella.

In provincia di Cosenza non esistono adeguati impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti solidi urbani ed assimilati. L’auspicio è che la nuova Giunta Regionale del Presidente Oliverio dia priorità assoluta al problema, intervenendo per colmare il vuoto e la confusione normativa esistente a livello regionale, destinando risorse alla localizzazione e realizzazione degli impianti, con l’obiettivo di raggiungere nel più breve tempo possibile concreti e positivi risultati.      Si  rende  in ogni caso necessario per un Comune come San Nicola Arcella, che fa del turismo la sua risorsa primaria, adottare un  sistema di gestione del servizio ed organizzare la raccolta e lo smaltimento, cercando di limitare il più possibile i disagi che in particolare si verificano durante la stagione estiva. Non esiste alternativa alla raccolta differenziata, ben sapendo che l’intero ciclo integrato si realizza se il rifiuto differenziato non finisce in discarica, ma viene recuperato, riusato, riciclato e trattato, dotando il territorio di attrezzature e strutture che consentano tutto ciò. Partendo da queste premesse, la Giunta Comunale di San Nicola Arcella presieduta dal Sindaco Barbara Mele e gli Uffici preposti hanno avviato da alcune settimane le procedure per un nuovo bando di gara per l’affidamento del Servizio.  Entro fine mese pertanto sarà indetta la nuova gara. Immediatamente prima, il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare il Regolamento per la disciplina del Servizio di Gestione dei Rifiuti Solidi Urbani ed Assimilati, strumento essenziale e propedeutico per raggiungere i seguenti obiettivi: -favorire la valorizzazione dei rifiuti attraverso il recupero di materiali fin dalla fase della produzione, distribuzione, consumo e raccolta quali carta, vetro, materiali metallici e plastica, cioè frazioni di R.U. che, se raccolte in maniera tale da garantire un adeguato grado di purezza, riducono la quantità di risorse disponibili da avviare allo smaltimento; -istituire un servizio di raccolta di materiali ingombranti di origine domestica separato per tipo, per i quali risulta difficoltoso e causa di inconvenienti operativi o ambientali il trattamento congiunto con i rifiuti ordinari; -migliorare la raccolta dei rifiuti urbani pericolosi o particolari per i quali le norme vigenti prescrivono l’adozione di tecniche di trattamento separate. Con il coinvolgimento delle utenze, tramite adeguate iniziative promozionali e di informazione, il Comune, promuoverà l’istituzione di sperimentazioni per incentivare la raccolta differenziata delle frazioni organiche putrescibili dei R.U. nonché di sfalci erbacei e potature, affinché possano dar luogo alla formazione di fertilizzanti e/o compost agricoli. L’obiettivo, nei tre anni di durata dell’Appalto, è di diminuire il flusso dei rifiuti indifferenziati da smaltire tal quale, mandando realmente in discarica solo il 30% dei rifiuti solidi urbani ed assimilati prodotti nel Comune di San Nicola Arcella. In caso contrario sono previste forti penalità per l’Impresa aggiudicataria. Gli ostacoli maggiori sono determinati dalla stagione estiva, perché bisogna fare i conti con una utenza che aumenta in modo vertiginoso ed in tempi ristretti. Col nuovo Regolamento, il Nuovo Capitolato Speciale di Gara e la collaborazione dei turisti e di tutti gli operatori, pensiamo comunque di superare i vari ostacoli che avremo di fronte.                                                                                                           

 

L’Amministrazione Comunale di San Nicola Arcella

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie