RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Lunedì 05 Maggio 2014 11:23

A San Nicola Arcella ancora cartelle pazze, l’opposizione chiede le dimissioni del Vicesindaco

Da qualche giorno i cittadini di San Nicola Arcella si vedono recapitare bollette dell’acqua del tutto errate. Questo sta provocando lunghe file di contribuenti che si recano all’ufficio tributi per ottenere lo sgravio delle errate imposizioni. Altri contribuenti, invece, la bolletta non l’hanno proprio ricevuta. Si tratta dei più fortunati, questi potrebbe addirittura evitare il pagamento, dal momento che, in questo caso, la probabilità di essere accertati è pressoché nulla. Secondo i due componenti dell’opposizione: “si tratta di una vicenda che sommata ad altre vicende analoghe già verificatesi pochi mesi fa e unita alla malsana idea di far pagare ogni anno due anni, integra una spiacevole situazione che può essere risolta senza ulteriore disonore solo con le dimissioni del vicesindaco, che è anche il responsabile dell’ufficio tributi”. Sempre secondo Osso e Forestieri, che non hanno mai smesso di esternare la loro contrarietà per la nomina del vicesindaco Madeo a responsabile dell’ufficio tributi, si tratta di: “Un fallimento annunciato. Difatti, la gestione in piena autonomia dell’ufficio tributi da parte del vicesindaco Madeo, non solo si è tradotta in enormi costi aggiuntivi e non ha portato i risultati annunciati, ma ha definitivamente distrutto quella –definita modesta- funzionalità che l’ufficio aveva acquisito nel corso degli anni. Da un diverso punto di vista, la gestione dell’ufficio tributi oggi appare forse censurabile anche sotto il profilo normativo“

I gruppi di opposizione “Io Amo San Nicola” e “Uniti per San Nicola”

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie