RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Mercoledì 25 Giugno 2014 15:47

Diamante: Viabilità nei pressi del Municipio. Interrogazione del gruppo consiliare ‘’Diamante & Cirella per una Diamante Migliore’’

Viabilità e accessibilità alla casa comunale di Diamante. È questo l’oggetto dell’interrogazione presentata dal gruppo consiliare ‘’Diamante & Cirella per una Diamante Migliore’’. Il capogruppo, Antonio Cauteruccio, segnala la situazione di via Pietro Mancini.  “Il cantiere, presente sul versante nord, - si legge nell’interrogazione - ha ristretto notevolmente la carreggiata e gli spazi necessari a garantire una sosta agevole e una viabilità scorrevole. Tutto questo - dichiara Cauteruccio - accade soprattutto nelle ore mattutine, quando maggiore è il flusso di persone dirette verso il municipio o verso le attività commerciali dell’area e, oltre a congestionare l’importante arteria, determina gravi conseguenze alla viabilità complessiva della nostra città, bloccandone un’importante valvola di sfogo. Chiedo - prosegue Antonio Cauteruccio - se non sia il caso di rimuovere, quantomeno per il tempo necessario a concludere i lavori sul lato opposto della carreggiata, i paletti in ghisa installati 3 anni e mezzo fa in prossimità del murale realizzato sulla parete che delimita il versante sud di via Mancini, ripristinando i necessari spazi di sosta per le auto e rendendo nuovamente adeguati gli spazi di carreggiata. Credo - afferma Cauteruccio - non sia superfluo ricordare che Via Mancini subisce, da ormai troppo tempo, continue e confuse modifiche che ebbero inizio qualche anno fa dalla decisione di pavimentarla con un lastricato non adatto al traffico veicolare  e, di volta in volta, rattoppato con lingue di cemento che ne hanno svilito pregio estetico e funzionalità pratica.   Il sottoscritto - incalza Cauteruccio - fa fatica a capire quale sia stata in questi tre anni e mezzo l’utilità reale dei paletti in ghisa visto che l’unico risultato che si è ottenuto è stato quello di restringere la carreggiata nei due sensi di marcia sporgendo i veicoli in sosta di un metro in più, dando incisivo stimolo alla sosta selvaggia e causando non pochi problemi di transito. Sarebbe opportuno – in un paese a vocazione turistica che da sempre vive con difficoltà tutti gli aspetti legati alla viabilità, all’arredo urbano e ad una spesso improvvisata e sommaria destinazione d’uso degli spazi pubblici – ripensare in maniera complessiva tanti provvedimenti e tanti mancati provvedimenti che riguardano tali settori della vita amministrativa. Non ha senso e non è giusto oltretutto imporre di fatto il divieto di sosta su Via Mancini per preservare un murale se prima non si fa in modo di “colmare” gli spazi occupati dalle macchine con dei turisti attratti dal murale stesso(questo il Movimento Culturale “Per una Diamante migliore” lo scriveva già il 21 Gennaio del 2011). Non ha senso e non è giusto battersi per un solo murale quando è impossibile visitarne di sera tanti altri perché non sono adeguatamente illuminati o perché non siamo stati capaci di farli diventare nel loro insieme un motore di ricchezza e di occupazione per la nostra economia. La Determinazione dirigenziale n. 37 del 20/01/2011 con cui si decretò l’installazione dei paletti(costata circa 4.000 Euro) definiva l’iniziativa una “disposizione” dell’Assessore al Turismo al fine di preservare il suddetto murale. Il delegato alla viabilità si assuma ora le proprie responsabilità su questa come su tante altre situazioni(vedi sosta selvaggia ed occupazione frequente ed impropria di posti auto riservati a invalidi e portatori di handicap in via Santa Lucia) e l’Assessore al Turismo utilizzi meno lo strumento burocratico della disposizione e di più quello politico ed amministrativo dell’ascolto e della “concertazione” con cittadini, commercianti e Consiglieri Comunali.

 

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie