RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Venerdì 18 Agosto 2017 03:55

Cetraro. Il sindaco Angelo Aita apre una riflessione politica sul futuro della città.

Tiziana Ruffo. La recente presa di posizione del Sindaco Angelo Aita sulla necessità di aprire un confronto ampio sulla città “apre una riflessione su specifiche tematiche che riguardano il futuro di Cetraro. Puntuale arriva la valutazione politica del circolo del Pd, che attualmente occupa i banchi dell’opposizione. “Si tratta di capire – sottolinea il Pd-  quali sono le intenzioni complessive dell'attuale coalizione, che è chiamata ad affrontare problemi complessi e difficili, che richiedono impegno corale, coinvolgimento dei partiti e dibattiti di lungo respiro”. Il Pd esprime preoccupazione per il tendenziale declino della politica e chiede con forza la ripresa di uno spirito di squadra, che restituisca centralità ai partiti e “consenta il coinvolgimento delle migliori intelligenze della città per gestire questa fase complessa di trasformazione sociale ed economica”.Non si tratta di strumentalizzare singoli episodi, né tantomeno di abbassare il livello del confronto su contrapposizioni individualistiche, precisa il Pd, “quello che serve alla città è la capacità di mettere in campo una visione strategica lungimirante che restituisca vitalità all'economia, nuovo entusiasmo alle nuove generazioni  con il rilancio del prestigio delle istituzioni”. In questa ottica, il Pd,  prende  atto delle difficoltà manifestate  dal sindaco e della conseguente necessità di approfondire la riflessione su quanto é avvenuto finora “con la finalità di correggere errori, definire strategie e progetti, costruire percorsi indispensabili alla crescita della comunità”. La questione politica che oggi si pone, come chiarisce il Pd,  “non riguarda semplicemente il rapporto tra maggioranza ed opposizione, ma ripropone la necessità di approfondire il confronto sui grandi temi dello sviluppo della città, che attualmente si ritrovano in una situazione di stallo”. Il Pd è pronto a spendersi per la città e a  procedere “con senso di responsabilità per un più ampio confronto sui processi di cambiamento in atto, che richiedono nuova qualità della politica e nuova centralità dei partiti”. Temi questi che hanno incassato il consenso del consigliere regionale  del Pd,  Giuseppe Aieta.  “Una discussione nuova che si concentri sul concetto di "comunità" che per contaminare ha bisogno di coralità. Si apra subito, dunque, - ha ribadito  Giuseppe Aieta - il dialogo ben sapendo che non è in gioco il destino dei singoli ma quello della città”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie