RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Martedì 29 Agosto 2017 16:10

DIAMANTE. L' Assessore al Turismo saluta con un caloroso arrivederci i turisti di agosto e chiede scusa per i disservizi legati alla carenza idrica.

“Vi aspettiamo l'anno prossimo, e ci scusiamo per gli enormi disagi provocati dai disservizi nell' erogazione dell'acqua che durante tutto il mese di agosto hanno reso meno piacevole il soggiorno nella nostra città ai tanti turisti e visitatori che anche questa estate hanno scelto di trascorrere le loro vacanze a Diamante- Con queste parole l'assessore al turismo Franco Maiolino si rivolge ai turisti che hanno soggiornato a Diamante in agosto e che sono in procinto di rientrare nelle loro città.  - Prima dei bilanci complessivi sull'estate, che rimandiamo a subito dopo il Peperoncino, mi sembra doveroso scusarci con tutti gli ospiti, e chiaramente anche con i nostri concittadini, per i disservizi verificatisi, per buona parte del mese di agosto, legati alla carenza idro-potabile che si è registrata nella nostra città così come in tante altre parti del territorio nazionale. Chiediamo scusa perché al di là della straordinarietà della siccità stagionale che ha compromesso sia le risorse idriche nostre che quelle distribuite dalla Società di gestione delle acque di Calabria –Sorical, questa estate si è evidenziata la fragilità del sistema idrico cittadino che se per trenta anni è risultato efficiente alla prima difficoltà ha dimostrato le sue lacune che necessitano immediatamente di essere colmate. Nonostante il costante impegno profuso dai nostri tecnici e dagli operatori esterni del settore, che ringraziamo,  per fronteggiare al meglio l’emergenza, è risultato chiaro che tale problema rappresenta una priorità nell’agenda del governo cittadino. L'ammodernamento della rete urbana, il ripristino dei serbatoi dismessi, la ricerca di fonti autonome di approvvigionamento tramite nuovi pozzi, l'eliminazione della dispersione ed il contrasto agli sperperi sono gli interventi necessari sulle quali l'amministrazione comunale non può assolutamente indugiare, sui quali bisogna assumere un impegno preciso e non differibile, e sui quali si gioca la sua credibilità e la sua tenuta. Mi rendo conto - continua l'assessore- che i motivi e le argomentazioni per giustificare il problema poco interessano agli ospiti che hanno giustamente  lamentato con grande senso di civiltà non solo i disagi per il disservizio ma anche la non adeguata comunicazione ed informazione da parte della nostra amministrazione. –  Ecco perché - conclude l’assessore- la necessità di scusarci e di porgere un simbolico abbraccio ed un arrivederci a tutti i turisti che invitiamo a far prevalere nel loro bagaglio dei ricordi delle vacanze adamantine tutte le cose buone e la grande bellezza della nostra città che negli anni hanno apprezzato e che sicuramente ancor di più apprezzeranno l’estate prossima”. 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie