RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Venerdì 08 Settembre 2017 05:20

Cetraro. La restituzione delle deleghe è un atto di coraggio

Tiziana Ruffo. Si è aperto un dibattito ampio nel mondo politico cetrarese dopo la decisione dei tre consiglieri di maggioranza, Samuele Losardo, Carmen Spaccarotella e Angela Onorato di consegnare le deleghe al sindaco con il preciso intendimento  di agevolare il percorso promosso dal primo cittadino con la volontà politica di avviare un confronto a tutto campo sulle principali tematiche della città. Su questo tema sono intervenuti  i giovani democratici che hanno apprezzato il coraggio dei tre consiglieri ed hanno richiamato il sindaco Angelo Aita a portare avanti con coerenza  e determinazione il progetto di apertura illustrato attraverso un video. “Non intendiamo in alcun modo entrare nel merito di presunte contraddizioni all'interno della maggioranza che governa la città. – Sostengono i Gd- Ci limitiamo semplicemente ad osservare che la restituzione delle deleghe da parte di tre consiglieri costituisce un fatto politico su cui l'intero consiglio comunale è chiamato a riflettere”. Una questione politica rilevante che merita approfondimento  e richiede una riflessione attenta su questa prima fase dell’attività amministrativa delle giunta Aita. “C'è da capire – incalzano  i Gd- se ad oltre due anni di attività la macchina amministrativa di Angelo Aita ha bisogno di una revisione. La restituzione delle deleghe costituisce un fattore politico rilevante che non può essere trascurato, né  può passare inosservato”. Un intervento quello dei Giovani democratici  che non vuole essere “né strumentale, né vuole interferire, né punta a  sotterfugi”. Secondo i Gd  l'atto dei tre consiglieri “è coraggioso e richiede un confronto politico in seno al civico consesso”.  I Giovani democratici ribadiscono di essere  pronti a muoversi con i riflettori accesi sulle prospettive della città e comunque aspettano  gli ulteriori passi di Aita e se  aprirà quella fase di confronto preannunciata  con un video all’intera comunità.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie