RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Sabato 07 Ottobre 2017 05:51

Cetraro. Occhiuzzi (Psi) getta acqua sul fuoco delle polemiche esplose nella maggioranza.

Tiziana Ruffo. “Alcuni esponenti dell’opposizione sembrano aver smarrito l’idea del primato dei partiti e della politica  per seguire le sirene di logiche personalistiche e populistiche, affidandosi a  catastrofiche letture” di quanto è avvenuto nell’ultimo consiglio comunale. Tanto avviene,  sottolinea  il segretario del Partito Socialista di Cetraro, Marco Occhiuzzi, perché, “vivono nell’ossessione di una continua campagna elettorale”. Si acuisce così lo scontro tra maggioranza e opposizione che in questi giorni ha contribuito a creare un clima incandescente. “Le forze politiche di maggioranza – ribadisce Occhiuzzi- hanno dichiarato di voler approfondire le vicende all’interno del coordinamento, e ciò nella consapevolezza che solo in tale sede, attraverso un confronto franco e costruttivo, si potranno trovare le risposte a tutte le problematiche ed alle criticità sollevate”. Occhiuzzi sottolinea che “ le riflessioni critiche, soprattutto quando provengono dall’interno della maggioranza, vanno intese come elemento di stimolo e devono essere finalizzate a dare ulteriore slancio ad una azione amministrativa che finora ha raggiunto risultati importanti”. La maggioranza ed il coordinamento politico avvertono l’esigenza di dare “ulteriore impulso all’azione amministrativa, al fine di imprimere alla città quella svolta definitiva che da tempo si sta inseguendo”. A proposito dell’incidente di percorso avvenuto nell’ultima seduta consiliare con il voto contrario di Area democratica al Dup, Occhiuzzi precisa che “le criticità emerse in questa fase saranno affrontate con spirito costruttivo, decisione ed autorevolezza dall’intera maggioranza con l’unico obiettivo di costruire una città più solidale e coesa.” Insomma, conclude Occhiuzzi “il dato più evidente dell’ultima riunione di maggioranza è che il sindaco Aita non ha perso pezzi  per come peraltro chiaramente espresso anche dal gruppo di Area democratica”.

 

 

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie