RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Giovedì 24 Luglio 2014 15:15

Acquappesa: Meeting del movimento ‘’L’Italia del Meridione’’

Prosegue il lavoro di radicamento e di organizzazione sul territorio da parte del Movimento ‘’L’Italia del Meridione’’. Nei giorni scorsi, si è tenuto ad Acquappesa l’incontro tra gli aderenti al sodalizio, alla presenza di Orlandino Greco, del coordinatore provinciale, Raffaele Papa, del dirigente regionale, Mimmo Frammartino, del delegato regionale dei giovani, Giovanni De Mari, e del gruppo consiliare del comune di Acquappesa, Massimiliano De Caro, Francesco Ricco e Rosa Avolio per fare il punto sulle problematiche politiche e amministrative che investono il comprensorio dei comuni limitrofi che si affacciano sul litorale tirrenico tra Paola e Cetraro. Nel corso dell’incontro è emersa una forte volontà di concorrere, con una diretta assunzione di responsabilità politica, al processo di cambiamento che vuole, per le prossime elezioni regionali, una diversa classe dirigente più attenta, più competente e soprattutto decisa ad agire in sintonia con le amministrazioni locali che conoscono i territori con le loro problematiche e le loro potenzialità e che, sinora, gli amministratori regionali hanno considerato solo bacini di voti da saccheggiare e da dimenticare il giorno dopo le elezioni. “L’idea – si legge in una nota - è che i Calabresi debbano avvertire i partiti che candidare nelle proprie liste le stesse persone, gli stessi nomi e le stesse facce, aumenterebbe il profondo senso di solitudine avvertito dalle nostre popolazioni. Il movimento – si legge ancora nella nota - si farà carico di parlare alle coscienze di quanti sono alla ricerca di un riscatto dai partiti e da quanto di negativo essi hanno rappresentato per i nostri territori”. Nella fase conclusiva dell’incontro, sono stati nominati i coordinatori di Acquappesa e Guardia Piemontese: Filippo Avolio ed Ercole Vetere. Il consigliere comunale, Massimiliano De Caro, entra a far parte della direzione provinciale del movimento, con delega al turismo e allo sviluppo del territorio, Rosa Avolio nel direttivo provinciale Idm donne e Francesco Ricco si occuperà, per conto del movimento, delle problematiche e delle potenzialità delle terme luigiane. È stata ribadita, inoltre, la volontà che questa come le altre cellule dei movimento diventi punto di riferimento per i cittadini, dando loro sostegno e ascolto, organizzando le manifestazioni ritenute idonee e che vedranno l’appoggio concreto di tutta la dirigenza del movimento.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie