RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

POLITICA

Martedì 08 Gennaio 2019 18:06

RAFFAELE PAPA (IDM):IPARTITI A VOCAZIONE CENTRALISTA HANNO ROVINATO IL SUD.

Nord e Sud due mondi diversi, 
il nord sovrasta il sud in tutto,
 cosi ha titolato il quotidiano Libero di Feltri, giornale Nordista per eccellenza.
Ed è una verità semplice e drammatica insieme, un’analisi impietosa ma reale di quanto siano diverse le condizioni di un’Italia divisa e diseguale in ogni settore della vita pubblica e privata.


Grandi colpe ed enormi responsabilità di una classe politica meridionale inetta e dei grandi partiti nazionali a vocazione centralista.

Queste forze politiche che hanno governato negli anni, senza progettualità e visione, non hanno avuto la capacità di unire la nazione distribuendo equamente ricchezze e risorse, ma hanno ceduto ai condizionamenti di una forte azione svolta sui territori dalla Lega Nord, e pur di mantenere il consenso in quelle aree, ne hanno riservato ed assegnato alle stesse la maggior parte degli investimenti in lavoro, infrastrutture, strade, ferrovie, scuole, ospedali ed opere di civiltà.


Le conseguenze sono quelle illustrate nell’articolo di Pietro Senaldi e sulla prima pagina del giornale Libero, ecco perché il sud si desertifica senza lavoro e senza futuro, relegato in ultimo su tutto.


Ma la colpa maggiore è dei meridionali che, per la stragrande maggioranza, non hanno mai voluto abbandonare tali grandi potentati politici centralisti e romani, per creare una vera forza espressione del territorio e spiccatamente meridionale.


Oggi le cose stanno cambiando e soprattutto possono cambiare, esiste un Movimento quale l’Italia del Meridione che ha le idee chiare sul da farsi per invertire la negativa tendenza e ridare centralità e dignità al Meridione ed avere finalmente un’Italia unita, uguale e solidale.


Iniziamo a farlo contro l’iniziativa del nuovo Governo a trazione leghista , che con una falsa autonomia e un federalismo differenziato a totale svantaggio del sud, vuole ancora di più impoverirci e togliere il futuro anche alle nuove generazioni, ai nostri figli.


L’Italia del Meridione farà di tutto per impedirlo.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie