RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

SPETTACOLO

Giovedì 16 Febbraio 2017 12:15

Diamante. L'attrice Sarah Maestri madrina del Mediterraneo Festival Corto

Un’altra madrina d’eccezione per il Mediterraneo Festival Corto di Diamante nell’edizione 2017: l’attrice Sarah Maestri protagonista femminile di “Notte prima degli esami” e del fortunato sequel “Notte prima degli esami oggi”.  E’ questa  una delle anticipazioni  sul  concorso internazionale per cortometraggi organizzato dal  Cinercircolo Maurizio Grande di Diamante e che quest’anno   si svolgerà nelle serate dell’ 1, 2 e 3 settembre. Un altro vero e proprio “colpo”   annunciato dal direttore artistico Francesco Presta e dal direttore tecnico Ferdinando Romito e   che testimonia, ancora una volta, la crescita del    Festival che si svolge nella “Perla del Tirreno”,  divenuto, anno dopo anno,   autorevole punto di riferimento a livello  internazionale per questo genere cinematografico. Sulla scia delle importanti partecipazioni alle edizioni precedenti,  si ricordano infatti quelle di Sabrina Paravicini e Annalisa Insardà,   quest’anno  avrà come testimonial un altro  dei talenti femminili più noti e completi del panorama artistico italiano.  Sarah Maestri, infatti, oltre alla due fortunatissime pellicole di “Notte prima degli esami”   ha lavorato   con  registi come  Pupi Avati,  in “ I cavalieri che fecero l'impresa” e “Il cuore altrove”.  L’attrice è stata protagonista  di numerose pièce teatrali  ed in  tv è stata interprete  di serie di successo come “Centovetrine” e co-protagonista di fiction come “Provaci ancora Prof 4”, “Che Dio ci aiuti”, “Terra ribelle”, “Rex” ed altre ancora.  In radio è stata autrice e conduttrice di due programmi di Radio Due Rai: “Non voglio mica la luna”  e “Effetto notte”. Sarah Maestri ha scritto un libro autobiografico, dal titolo “La bambina dei fiori di carta”,  che ha avuto un grandissimo successo, tanto da venire ristampato più volte.  Dal libro è stato anche tratto uno spettacolo teatrale, interpretato dalla stessa Maestri.  Altra anticipazione  da parte del Cinecircolo, sull’edizione di quest’anno del “Mediterraneo Festival Corto”  è la conferma  della formula delle tre date di svolgimento dell’evento. Oltre alla serata  finale incentrata sulle premiazioni dei vincitori nelle diverse categorie  ed alla seconda serata,  dedicata  al Talk Show condotto da Ugo Floro,  ci sarà una serata d’apertura dedicata ad un tema di grande valenza “civile”. Quest’anno l’evento iniziale dell’1 settembre, sarà  dedicato a Peppino Impastato, l’attivista antimafia e giornalista  siciliano, ucciso   il 9 maggio 1978 a Cinisi  per ordine del boss mafioso Gaetano Badalamenti. La serata vedrà ospiti, proiezioni e contributi  sulla vicenda  di Peppino Impastato che con il suo impegno ed il suo coraggio è devenuto figura di riferimento per tutti quelli che voglio dire NO ad ogni tipo di mafia.

 

Il Cinecircolo Maurizio Grande

di Diamante

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie