RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

SPETTACOLO

Giovedì 16 Agosto 2018 10:56

Diamante - La Ginestra ha incontrato Sergio Cammariere, altro prestigioso testimonial per l’associazione che si batte contro la violenza di genere.

Dopo Alex Britti incontrato lo scorso anno,  si aggiunge un nuovo prestigioso testimonial per lo Sportello antiviolenza La Ginestra”:  il    cantautore Sergio Cammariere. Una delegazione dell’associazione in prima linea sul territorio  nel contrasto alla violenza di genere,   ha, infatti,  incontrato  Cammariere il giorno prima del suo concerto  dell’11 agosto al Teatro dei Ruderi di Cirella.  A far parte della delegazione la Presidente, l’avvocato Teresa Sposato, Maria Francesca Papa, Sergio Caruso e Giuseppe Gallelli.  Al cantautore di origine calabrese sono stati illustrati  il lavoro  e gli obiettivi   della Sportello antiviolenza  verso i quali lo stesso Cammariere ha dimostrato immediatamente  il suo interesse e la sua attenzione. Per testimoniare la sua adesione  alle finalità dell’associazione il cantautore ha accettato di girare un  video di sostegno alle attività dello sportello antiviolenza  e che è possibile vedere sulla pagina Facebook de “La Ginestra”. Nella  parte finale  del video Cammariere ha voluto esprimere il suo “no” alla violenza di genere  accennando al pianoforte    uno dei suoi brani più belli e famosi “Quello che un uomo”. Non si è limitato a questo però Cammariere, che  la sera  successiva  nella parte finale del suo  coinvolgente concerto al Teatro dei Ruderi,  ha salutato nuovamente La Ginestra invitato il pubblico a sostenerne l’impegno ribadendo il suo “no” ad ogni forma di violenza sulle donne.   “Cammariere – ha detto la presidente Teresa Sposato, si è dimostrato un artista e un uomo sensibile e generoso . E’ stata davvero una grande emozione vederlo al piano per dedicarci la sua canzone più nota e metterla al servizio della nostra causa. Noi lo ringraziamo di cuore per questo”.   Ricordiamo che obiettivo   concreto  dello Sportello antiviolenza “la Ginestra” di Diamante è quello di dare voce alle donne che non hanno voce, aiutandole ad abbattere il silenzio, la paura, cercando di ricostruire la loro identità smarrita o distrutta.  Un sostegno che si realizza, attraverso lo sportello attivo  presso la delegazione municipale di Cirella, un numero telefonico (339-3305896)  raggiungibile in tutte le 24 ore della giornata, e  con l’assistenza legale e piscologica alle donne vittime di violenza. La Ginestra, inoltre, agisce anche attraverso iniziative di sensibilizzazione nelle scuole e verso l’opinione pubblica, Tra queste il coinvolgimento di importanti testimonial com’è avvenuto lo scorso anno con Alex Britti. Un ringraziamento per il sostegno e la collaborazione alle attività svolte viene rivolto dallo Sportello Antiviolenza La Ginestra all’Assessore al Welfare del Comune di Diamante Mariassunta Urciuolo.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie