RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

SPETTACOLO

Giovedì 01 Agosto 2019 19:51

IL PEPERONCINO JAZZ APPRODA SULLO IONIO: DOMANI I MORUGA A SIBARI ASPETTANDO IL TRIO E.G.M.

Prosegue a ritmo serrato la XVIII edizione del Peperoncino Jazz Festival , rassegna itinerante nelle più belle località calabresi organizzata dall’ associazione Picanto e diretta artisticamente da Sergio Gimigliano , che dopo l’appassionante inaugurazione a firma di Steve Gadd nel prestigioso contesto del Tetro Auditorium dell’Unical, l’intensa “tre giorni” castrovillarese patrocinata dal Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, la riuscitissima tappa reggina nel segno del grande Uri Caine e, ancora, la giornata cetrarese dedicata a John Patitucci e l’intensa settimana silana ispirata alle sonorità nordiche, da oggi ( giovedì 1 agosto ) approderà sulla costa orientale della Calabria, con una serie di concerti di grande valore artistico in programma fino al 12 agosto p.v. nell’area compresa tra Rossano e Roseto, ma anche in località dell’Arberia calabrese site in prossimità della costa e in alcuni borghi del Pollino. Le tappe ioniche inizieranno, dunque, stasera a Francavilla Marittima - cittadina a pochi Km dalla costa, rientrante, al contempo, nell’Area Protetta del Parco Nazionale del Pollino - che, in occasione della sua “seconda volta” all’interno del circuito del festival, ospiterà il celebre sassofonista e polistrumentista americano Dave Schroeder (direttore della Sezione Arti Performative presso la New York University) e il pianista romano Antonio Figura , i quali, reduci dal successo della perfomance silana del giorno prima in quel di Pedace, presenteranno al pubblico il loro ultimo progetto discografico: “Been Here and Gone” . Domani sera (venerdì 2 agosto) , invece, praticamente in contemporanea con il concerto di Alvinrocknroll a Petilia Policastro , nella Sila Crotonese , anche quest’anno il PJF farà tappa nel territorio comunale di Cassano allo Jonio e, più precisamente, nella località turistica di Marina di Sibari . Qui, grazie al volere della proprietà (nelle persone dell’ingegnere Luigi Sauve e della dottoressa Gabriella, sua gentile consorte), infatti, come ormai da tradizione le piccanti note del festival risuoneranno per il sesto anno consecutivo nell’importante struttura ricettiva Minerva Club Resort Golf & s.p.a. , da anni punto di riferimento per tanti turisti provenienti da ogni parte d’Europa in Calabria per trascorrere una vacanza all’insegna di mare, avventura, benessere, sport e divertimento. In questo contesto elegante e raffinato, dopo le riuscitissime serate degli scorsi anni, questa volta saranno di scena i MORUGA , formazione nata alcuni anni fa dall’incontro della talentuosa cantante Nives Raso (membro stabile come contralto nel “Soul Sighs Gospel Choir” diretto da Elisa Brown) e del chitarrista Flavio Scanga (diplomatosi in chitarra classica presso il Conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’ 1   onore, ha perfezionato i suoi studi nel jazz sotto la guida del M° Bruno Marrazzo). L’affiatato duo, in occasione dell’ormai tradizionale tappa del PJF presso il Minerva Resort, sarà accompagnato dal solido bassista Silvio Ariotta (che vanta collaborazioni con Xantonè Blacq, Gianfranco Campagnoli, Giovanni Amato, Dado Moroni ecc) e, in qualità di special guest, dallo strepitoso sassofonista siciliano Sebastiano Ragusa . Ospite dei jazz club italiani più famosi, oltre ad aver suonato al fianco di Seamus Blake e del mitico Benny Golson, vanta, tra le altre, collaborazioni con i Gipsy King, Claudio Baglioni, Mario Biondi e Iva Zanicchi e la partecipazione ad importanti trasmissioni TV su Rai e Mediaset. La serata al Minerva, in programma alle ore 22 e a ingresso libero , sarà seguita, sabato 3 agosto , dal concerto nel segno del blues e del soul a firma della soul singer Elisa Brown e del pianista e armonicista Paolo Chiaia in occasione della prima delle due serate ospitate nel centro storico di Roseto Capo Spulico (la seconda, in programma martedì 6 , vedrà di scena il quartetto tutto americano capitanato dal chitarrista Kurt Rosenwinkel ) – nel contempo, nel centro storico di Taverna sarà di scena il Miniaci Jazz Trio - mentre dopo l’esibizione di Horacio “el negro” Hernandez nel Reggino, prevista per il 5 agosto a Polistena , il PJF farà tappa nel centro storico di Trebisacce il 7 agosto (laddove sarà protagonista lo storico barterista del Pat Metheny Group, Paul Wertico ) e l’ 8 a Villapiana (che grazie alla joint venture con il Villapiana Jazz Session vedrà Stevie Biondi esibirsi al Lido Blue Sky). C’è già grande attesa, poi, su tutta la costa, per uno dei concerti/evento del XVIII PJF: quello dell’ all star trio composto dal pianista Dado Moroni , dal contrabbassista Eddie Gomez e dal batterista Peter Erskine , che grazie alla sinergia tra la neo eletta amministrazione comunale guidata dal sindaco Flavio Stasi e importanti sponsor privati (La Pietra Srl, Salumificio Montagna Spa, Simet Spa, Amarelli Srl, Di Lernia Srl e UBI Banca), si svolgerà domenica 4 agosto nel territorio comunale di Corigliano Rossano in una delle location storiche del PJF: lo splendido chiostro di Palazzo S. Bernardino. Prima di Ferragosto il PJF proseguirà, poi, il suo lungo itinerario nell’Arberia calabrese e nel cuore del Parco Nazionale del Pollino (con tappe a Vaccarizzo, Mormanno, Civita e Plataci), per poi approdare sulla costa tirrenica dal 16 in poi. I l XVIII Peperoncino Jazz Festival - evento organizzato con il contributo della Regione Calabria , degli Enti Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila , di una trentina di amministrazioni comunali , di C.C.I.A.A. e Confindustria Cosenza , AGIS e ANEC Calabria e di importanti sponsor privati) proseguirà, poi, senza soluzione di continuità, fino al 19 settembre p.v., portando turisti e appassionati alla scoperta delle più belle località della Calabria, confermandosi, così, ancora una volta, come uno degli eventi turistico-cultuali più importanti del Meridione. 2  

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie