RADIO ONE BANNER SOPRA
ascolta le ultime previsioni meteo

SPETTACOLO

Venerdì 17 Gennaio 2020 20:59

Diamante, successo per la prima serata della stagione teatrale. Soddisfazione del Consorzio Operatori Turistici

Una partenza con il botto, la prima serata della stagione teatrale 2019-2020 al cineteatro Vittoria di Diamante. Il maestro Peppe Barra, autentica icona del teatro partenopeo, ha incantato il pubblico numeroso presente ieri sera alla rappresentazione de “I cavalieri di monsignor Perrelli” una performance scritta dallo stesso Barra e dal regista Lamberto Lambertini, un’opera realizzata nel 1991 e ripresa e rivisitata quest’anno.”Il protagonista – spiega Barra - è un folle, un prelato folle vissuto realmente i primi dell’800. Il re Ferdinando IV si divertiva molto alle follie di monsignor Perrelli: ad esempio lui voleva nutrire i suo cavalli solo con l’acqua e da qui nasce il tutto, un personaggio simpatico, particolare molto amato soprattutto dai napoletani”. Molto soddisfatto per questa prima serata Gianfranco Pascale, presidente del consorzio albergatori, promotore dell’iniziativa: “Sicuramente grande successo per la prima serata – ha detto Pascale – e grande orgoglio per il consorzio Operatori Turistici Diamante e Riviera dei Cedri che ha creduto in questa iniziativa. Il teatro è cultura, il teatro è un grande strumento di educazione dell’anima”. I numeri confermano la scelta del cartellone: 400 abbonati e per la prima serata circa 500 presenze che hanno gustato le brillanti follie del monsignore, interpretato da Patrizio Trampetti e la coinvolgente ironia di Barra che ha interpretato Meneca, la sua perpetua. Adesso l’appuntamento è per il prossimo 29 gennaio con “Ricette d’amore” con Matilde Brandi, Patrizia Pellegrino, Federica Cifolia, Samanta Togni e Ascanio Pacelli.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie