RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

SPORT

Sabato 31 Ottobre 2015 11:03

SCALEA. Sabato 7 e domenica 8 novembre 2015 la quarta edizione del torneo dei caduti in guerra e della solidarietà

Prodigarsi per i più deboli. Alzare lo sguardo verso il cielo e trovare la forza per guardare avanti con fiducia senza mai abbandonare il sentimento della fratellanza. E’ lo spirito che contraddistingue la Fidas sezione di Scalea, realtà associativa, radicata sul territorio, in crescente espansione. La Fidas di Scalea, che attualmente conta circa 600 donatori, opera con grande impegno e il lavoro meticoloso condotto dal Direttivo ha consentito di mettere in atto numerose iniziative che ricadono nel campo del sociale. Tante sono le attività svolte negli ultimi anni e numerosi gli obiettivi raggiunti, come l’acquisto del defibrillatore, donato all’impianto Sportivo D. Longobucco di Scalea, alla raccolta fondi per promuovere i programmi educativi dei bambini autistici dell’Associazione dimmi “A” di Scalea e non ultimo il Terzo Torneo dei Caduti del 2014, che ha permesso di portare avanti l’obiettivo della raccolta di generi alimentari da destinare alle famiglie bisognose del territorio di Scalea, per il tramite della Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore nella persona di Don Cono Araugio. Nell’ottica della promozione della donazione di sangue, messa in essere dalla sezione Fidas di Scalea rientra la IV edizione del torneo dei caduti in guerra e della solidarietà, che si svolgerà in due giornate: sabato 7 novembre presso lo stadio D. Longobucco tra Associazioni calcistiche, alla presenza dei bambini delle scuole Elementari e Medie e domenica 8 novembre presso lo Sporting Club La Valle si disputerà un Torneo  tra le scuole calcio della zona, preceduto dalla messa celebrata da Mons. Araugio. Ricco il programma elaborato dalla Fidas in occasione del Torneo dei caduti in guerra e della solidarietà. Fidas Scalea, Fidas Paola, Ordine degli Avvocati di Paola e una Rappresentativa delle Forze dell’Ordine saranno le squadre protagoniste di sabato 7 novembre che si sfideranno sul sintetico dell’impianto di gioco “D. Longobucco”. Per l’occasione è anche prevista la presenza dell’autoemoteca per la consueta raccolta del sangue. Domenica 8 novembre, invece, in campo i giovani, seme di speranza per una società migliore. Scuola Calcio Carmelo Bagnato, Scuola Calcio Olimpic Torre, Scuola Calcio Lupi di Marcellina, Accademia del Calcio Castelluccio, ASD San Paolo Apostolo e Scuola Calcio Pietro De Giorgio daranno vita alle partite che si svolgeranno presso lo Sporting Club La Valle di Scalea; in questa giornata saranno raccolti prodotti di prima necessità da devolvere in beneficenza all’Unità Pastorale di Scalea. Si spera nella sensibilità di tutti per la buona riuscita della manifestazione e per regalare un sorriso a chi è meno fortunato.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie