RADIO ONE BANNER SOPRA
images/548547315246596.jpg
images/bloggif_56813d257ab6d.gif
images/la c news orari gr.jpg
images/manfreditalia.jpg
images/automonaco 1.jpg
images/expert la cava 2.jpg
images/boung ville 4.jpg
images/bloggif_5681413e0b7e3.gif
images/villa brazzano.jpg
images/radio one  blues.jpg
ascolta le ultime previsioni meteo

SPORT

Giovedì 21 Aprile 2016 10:04

SCALEA. Arti Marziali – Kick Boxing – Free Style Scalea ancora protagonista. A Lamezia incetta di medaglie, con tre ori e due bronzi.

Una trasferta per capire ancora una volta di essere competitivi e che ha sottolineato la bontà di un gruppo di atleti che segue alla lettera i consigli del Maestro Emilio Lanuara e Paola Bono. Sacrifici, impegno, passione, sono gli ingredienti di una ricetta vincente. Domenica scorsa a Lamezia, in occasione dell 8°Trofeo A. Amendola - gara nazionale centro sud , il gruppo Kick boxing Frestyle del centro tirrenico ha entusiasmato ed alla fine sono arrivate le medaglie. Tante, quanto l'impegno che da mesi viene impiegato per arrivare preparati a questi appuntamenti. Il gradino più alto del podio è stato ottenuto da Marius Dan (cat. Seniores), Merfu Petronella (cadetti femminili) e Domenico Angona (cadetti maschili). Medaglia di bronzo, invece, per Lorenzo Iudica e Francesco De Benedetto. La ciliegina sulla torta la coppa come secondi classificati tra le società partecipanti. Davvero una bella soddisfazioni per chi, come Emilio Lanura e Paola Bono, credono nei valori della disciplina, nella qualità umane e tecniche dei ragazzi che non finiscono mai di stupire “ Siamo orgogliosi – dichiarano Lanuara e Bono – dei prestigiosi risultati che stiamo centrando, frutto dell'impegno che quotidianamente riversano i nostri giovani atleti. La nostra è una famiglia, dove impegno, rispetto delle regole e passione per le arti marziali ci unisce. Questa è una delle nostre principali prerogative e siamo davvero soddisfatti che a tutto ciò vengano abbinati risultati eccellenti che ripagano tutti dei sacrifici che vengono compiuti. Un ringraziamento lo vogliamo infine indirizzare ai genitori che non ci hanno fatto mai mancare il loro prezioso sostegno. Per noi – concludono il M° Emilio Lanura e Paola Bono – è uno stimolo forte ad impegnarci sempre di più e ad andare avanti con rinnovato entusiasmo”.

Lascia un commento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie