ATTUALITA'

Martedì 23 Novembre 2021 07:48

Praia a Mare, area ex Marlane. Il Comune partecipa ad un bando per la riqualificazione

È di 15 milioni di euro il finanziamento chiesto dall’amministrazione comunale di Praia a Mare per la riqualificazione dell’area dell’ex Marlane. Si tratta di una manifestazione di interesse del bando con il Comune di Praia a Mare e altri partner territoriali, con l’Isaform come soggetto capofila: il Gal Riviera dei Cedri, il Patto territoriale Alto Tirreno cosentino, il consorzio Ecotur, l’Istituto di istruzione superiore di Praia a Mare, la cooperativa Torre nave, le fondazioni Its Iridea ed Elaia Calabria e l’Unione nazionale proloco d’Italia, sezione di Cosenza.
I fondi dovrebbero arrivare dall’Agenzia per la coesione territoriale, che sostiene progetti inerenti i territori, nell’ambito del bando Ecosistemi dell’innovazione nel Mezzogiorno. Il progetto presentato dall’esecutivo in carica si chiama “Hub delle Conoscenze e del Paesaggio”, redatto dall’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo (Isafom) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr).
“La città di Praia a Mare ha puntato con grande determinazione sulla rigenerazione di questo sito abbandonato da anni. La sua riqualificazione offrirà la possibilità di ridare dignità e decoro ad un’area oramai conglobata nel tessuto urbano, generando attività che coinvolgeranno le comunità del comprensorio con luoghi di aggregazione e di inclusione, nonché di formazione di professionalità altamente qualificate volte alla creazione di un sistema integrato tra il paesaggio, l’agroalimentare e il turismo”.
Antonello Troya

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie