ATTUALITA'

Mercoledì 08 Giugno 2022 12:09

Circa trenta case a Buonvicino il prossimo 9 Giugno avranno i numeri civici a Mosaico con tessere di marmo da inserire nelle proprie abitazioni realizzati dai propri figli.

La consegna avverrà nel Museo MAGB alle ore 11. Questa interessante iniziativa ideata dalla Pro loco Buonvicino nel giro dei prossimi anni coinvolgerà tutte le case di Buonvicino assieme ad altri mosaici nel centro storico - sottolinea Antonella Biondi, presidente Pro Loco - percontribuisce alla formazione del percorso “Buonvicino, Città dei Mosaici”. Il progettoideatonel 2007 sempre dalla Pro Loco ha visto la realizzazione di altri cinque mosaici installati nel centro storico e in periferia nel corso degli anni. La realizzazione dei numeri civici a Mosaicoha visto il coinvolgimento degli alunni della I, II E III secondaria di primo grado di Buonvicino sotto la guida delle docenti Consetta Deni, Alessia Maria Ranieri, Marina Cristofaro e parte integrante del progetto interdisciplinare Tecnologia- Arte-Sostegno e la collaborazione della coordinatrice Prof.ssa Emilia Amoroso nell’organizzazione della giornata di consegna. Iniziativa ritenuta interessante anche dalla dirigente dell’Istituto comprensivo Dott.ssa Patrizia Barbarello che ha dato da subito la disponibilità. Tutti i materiali per la realizzazione sono stati forniti dalla Pro Loco coinvolta sempre nell’ideazione e nella realizzazione diprogetti innovativi all’interno del borgo grazie alla creatività che caratterizza i soci. Gli alunni si sono dimostrati molti interessati. Hanno seguito con attenzione il coordinamento dei docenti e hanno sperimento che è interessante questa forme di arte. Entusiasti di partecipare per realizzare qualcosa di importante per il loro paese e per le proprie famiglie. Alla consegna presenzierà la Pro Loco e il Sindaco.I mosaici sono in mostra nel Museo MAGB di Buonvicino fino al 9 Giugno. “La sinergia tra la scuola, le associazioni, le istituzioni e le famiglie - conclude la Pro loco Buonvicino - arricchisce il bagaglio culturale, favorisce la partecipazione dei bambini alla vita sociale del territorio e l’aggregazione. Una sinergia che abbiamo intenzione di portare sempre avanti assieme a una testimonianza che durerà nel tempo che è nostra intenzione potenziare ed arricchire in futuro”.

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie