CRONACA

Venerdì 18 Marzo 2022 16:10

MOLESTIE E VIOLENZE SESSUALI AI LICEI DI BELVEDERE. INTERVISTA SU RAI UNO ALL’EX DIRIGENTE CIANCIULLI. LA REPLICA DELL’AVV. FRANCESCO LISERRE, DIFENSORE DELLE MINORI.

Nella mia qualità di difensore di fiducia di alcune ragazze minorenni frequentanti il Liceo di Belvedere, in riferimento alla ben nota vicenda di inopinata gravità inerente a presunte violenze e molestie sessuali perpetrate, a danno delle alunne, da un docente di quell’Istituto, a questo punto, non posso più esimermi dallo stigmatizzare le autoreferenziali esternazioni rese, dall’ex Dirigente dei Licei, Drssa Cianciulli, durante una diretta televisiva di Rai Uno nel programma “Storie Italiane”. Avevo deciso, concordemente alle ragazze da me rappresentate e ai rispettivi genitori, di evitare, doverosamente, su tale caso, quell’inevitabile risalto mediatico ad esso sotteso, ben consapevole che solo…LEGGI TUTTO
Martedì 15 Marzo 2022 18:27

LE FOTO DEI FONDALI DELL’ ISOLA DINO: UN’ATTIVITÀ DI BONIFICA DA PROSEGUIRE PER LA PROTEZIONE DI UN PREZIOSO PATRIMONIO NATURALISTICO CHE È STATO FINO A POCO TEMPO FA COLPEVOLMENTE ABBANDONATO E DEGRADATO .

In questi giorni, l’analisi che gli studenti della 3B del Liceo Scientifico Metastasio di Scalea hanno dedicato, nell’ambito dell’attività Open Coesione, al progetto attuato da Italia Nostra nel 2019 per la pulizia dei fondali dell’Isola Dino ha riportato all’attenzione dell’opinione pubblica tale importante questione ambientale. Il confronto tra gli studenti ed Italia Nostra ha infatti permesso alla nostra Associazione di riaffermare quello che già all’indomani dell’intervento di bonifica aveva sostenuto: la rimozione di circa 7 tonnellate di rifiuti dai fondali non era stata risolutiva del problema e che l’attività andava proseguita con interventi di manutenzione annuali con l’apporto di piccoli…LEGGI TUTTO
Martedì 15 Marzo 2022 14:45

Scalea. Rapinata la gioielleria di Grazia Zito.

Rapina a mano armata alla gioielleria Zito di Scalea nell'area pedonale. Ignoti sono nella gioielleria verso le ore 12,30 per mettere in atto l’atto criminale. Sono in corso le indagini dei carabinieri di Scalea per chiarire i particolari. Al momento non è dato conoscere il valore dei preziosi che i malviventi sono riusciti a portare via. Pare si tratti di almeno due persone che sono entrate proprio nel momento della chiusura dell'attività.LEGGI TUTTO
Martedì 15 Marzo 2022 10:13

PAOLA, TELEFONI CELLULARI PER DETENUTO NASCOSTi NEL PACCO POSTALE. POLIZIA PENITENZIARIA SEQUESTRA ANCHE STUPEFACENTE.

Hanno tentato di introdurre della droga e dei telefoni cellulari in carcere a PAOLA ma grazie alla professionalità del personale di Polizia Penitenziaria è stato intercettato e sequestrato. A darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria. “Ennesima brillante operazione messa a segno della polizia penitenziaria di Paola, che opera nell'azione di contrasto all'introduzione di telefonini cellulari nonchè allo spaccio di sostanze stupefacenti nel penitenziario. Giovedì scorso gli uomini assegnati al settore colloqui hanno rinvenuto dei telefoni cellulari abilmente occultati nei fondi di una pentola contenuta nel pacco postale destinato a un detenuto straniero. Vi era anche della droga, senz'altro…LEGGI TUTTO
Venerdì 04 Marzo 2022 19:53

Rota Greca (CS) –Coppia di pusher arrestata dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Rende, nell’ambito di un serviziostraordinario di controllo del territoriofinalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati ed in particolare al fenomeno di spaccio di droga, hanno tratto in arresto, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un uomo di 31 annie la sua convivente, una donna di 24 anni. Al riguardo, si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati che gli stessi sono da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile, al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.…LEGGI TUTTO
Venerdì 04 Marzo 2022 09:22

GDF COSENZA: ESEGUITE MISURE CAUTELARI A CARICO DI 6 INDAGATI PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA E REATI TRIBUTARI. SEQUESTRATI BENI PER CIRCA 70 MILIONI DI EURO.

Nella giornata odierna, i Finanzieri del Comando Provinciale Cosenza hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal G.I.P. del Tribunale di Castrovillari a carico di 6 persone (per 2 è stato disposto il carcere e per 4 gli arresti domiciliari), indagate per reati tributari e fallimentari, nonché proceduto al sequestro di beni mobili ed immobili fino a concorrenza di 70 milioni di euro, ritenuto profitto del reato, nei confronti di 24 persone fisiche e giuridiche. L’indagine – condotta dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Corigliano-Rossano, sotto il coordinamento investigativo delle indagini preliminari del Sostituto Procuratore,…LEGGI TUTTO
Venerdì 04 Marzo 2022 09:19

DIAMANTE. ESTORSIONE SESSUALE AL PROFESSORE: RIDOTTA IN APPELLO LA CONDANNA ALLA DONNA

La Corte di Appello di Catanzaro, nei giorni scorsi, a seguito di concordato tra le parti, ha rideterminato, in anni due di reclusione ed euro cinquecento di multa, la condanna nei confronti della giovane donna di Scalea, imputata di estorsione aggravata a sfondo sessuale a danno di un noto insegnante di Diamante in pensione. In primo grado, a seguito di giudizio abbreviato, la donna veniva condannata a 3 anni e 4 mesi di reclusione, con l'interdizione per 5 anni dai pubblici uffici, oltre al pagamento di una provvisionale e delle spese processuali in favore della costituita parte civile. L'imputata, difesa…LEGGI TUTTO
Mercoledì 02 Marzo 2022 18:06

Grave atto di vandalismo delinquenziale contro Italia Nostra e la sua attività a tutela dei Gigli di Mare ,pianta in via di estinzione protetta dalla legge regionale n. 47/2009.

Tutti i cartelli informativi (10) che Italia Nostra con il lavoro ed il contributo dei suoi volontari aveva posto a tutela dei Gigli di Mare presenti sulle dune dell’area sotto Marlane ed in quella attigua , sono stati contemporaneamente distrutti notte tempo e disseminati sul lungomare da autentici mascalzoni prepotenti e violenti . Si è trattato di un’ azione organizzata , e già da tempo decisa , favorita moralmente dall’ atteggiamento di chi manifesta completa disattenzione se non addirittura ostilità nei confronti non solo di Italia Nostra ma anche delle serie problematiche ambientali che essa pone con le quali tutti…LEGGI TUTTO
Mercoledì 02 Marzo 2022 15:24

SCALEA. RIMOSSA LA CABINA IN METALLO POSIZIONATA ALL'ENTRATA DI LARGO CIMALONGA NEL CENTRO STORICO. LA QUESTIONE ERA STATA SOLLEVATA DAL CONSIGLIERE COMUNALE EUGENIO ORRICO.

Nei giorni scorsi, una vera e propria indecenza aveva interessato l'entrata di largo Cimalonga nel meraviglioso centro storico di Scalea. A pochissimi metri dell'Antiquarium di Torre Cimalonga che ospita una mostra permanente di rinvenimenti archeologici del comprensorio, era stata posizionata una cabina metallica. Immediato l'intervento del consigliere comunale di opposizione Eugenio Orrico, che ne ha chiesto ed ottenuto la rimozione del manufatto. "Cabina rimossa. Nell'espletare il mio ruolo di consigliere comunale di opposizione - fa presente Eugenio Orrico - in rappresentanza della collettività e in rapporto alle mie funzioni, e quindi per la tutela degli interessi pubblici (e non di…LEGGI TUTTO
Lunedì 28 Febbraio 2022 12:22

Marcia della Pace a Scalea, il 1 Marzo tutti in piazza contro le guerre.

Gli eventi bellici di questi ultimi giorni hanno scosso la popolazione mondiale e generano ansie e timori soprattutto nelle comunità ucraine e polacche che vivono in Italia e nel nostro comune, in quelle russe che non condividono il conflitto, ed in generale nelle comunità dei Paesi dell'est Europa. Abbiamo deciso pertanto di manifestare per dire no alla guerra ed esprimere concreta vicinanza alle popolazioni coinvolte. E abbiamo pensato di farlo chiedendo la partecipazione soprattutto dei bambini e dei ragazzi delle scuole. Loro che in questi due anni sono stati già destabilizzati dalla pandemia che ha sottratto la normale quotidianità, oggi…LEGGI TUTTO
Sabato 26 Febbraio 2022 10:14

PAOLA: DETENUTO SI IMPICCA IN CELLA, SALVATO DAGLI AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA

Giovedì da incubo nella Casa circondariale di PAOLA, dove solo grazie al tempestivo e professionale intervento della Polizia Penitenziaria si è impedito ad un detenuto di togliersi la vita. La notizia arriva dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPe, per voce del vice Segretario Regionale della Calabria Salvatore Panaro che aggiunge: “Nelle prime ore del calar della sera di ieri, giovedì, un detenuto di cittadinanza italiana originario della Puglia, ha tentato il suicidio mediante impiccamento, utilizzando un laccio rudimentale. Il detenuto si è appartato nel bagno legando il laccio al collo, poi alle sbarre della finestra e si è lasciato andare…LEGGI TUTTO
Sabato 26 Febbraio 2022 10:13

PAOLA: DETENUTO SI IMPICCA IN CELLA, SALVATO DAGLI AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA

Giovedì da incubo nella Casa circondariale di PAOLA, dove solo grazie al tempestivo e professionale intervento della Polizia Penitenziaria si è impedito ad un detenuto di togliersi la vita. La notizia arriva dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPe, per voce del vice Segretario Regionale della Calabria Salvatore Panaro che aggiunge: “Nelle prime ore del calar della sera di ieri, giovedì, un detenuto di cittadinanza italiana originario della Puglia, ha tentato il suicidio mediante impiccamento, utilizzando un laccio rudimentale. Il detenuto si è appartato nel bagno legando il laccio al collo, poi alle sbarre della finestra e si è lasciato andare…LEGGI TUTTO
Giovedì 24 Febbraio 2022 16:16

OPERAZIONE RE NUDO. RIMESSI IN LIBERTÀ COCCIMIGLIO E VITALE

Il Tribunale Penale Collegiale di Paola, nel primo pomeriggio di oggi, ha revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di Antonia Coccimiglio ed Eugenio Vitale, disponendone l’immediata liberazione. Pertanto, nonostante il parere contrario del PM, sono state interamente accolte le istanze difensive in favore degli imputati, Coccimiglio e Vitale, difesi, il primo, dagli avvocati Francesco Liserre e Amedeo Valente e, il secondo, dagli avvocati Liserre e Carmelina Truscelli. I predetti imputati, unitamente a Mario Russo, risultano tra i principali protagonisti della nota operazione, convenzionalmente denominata Re Nudo che, nel dicembre del 2020, portò alla luce un allarmante spaccato…LEGGI TUTTO
Sabato 19 Febbraio 2022 09:35

Tarsia. Sigilli all’Autodromo Le Forze dell’Ordine hanno dato esecuzione ad un decreto del GIP del Tribunale di Castrovillari

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto, della Stazione Territoriale di Terranova da Sibari e gli uomini del Commissariato di PS di Castrovillarihanno nei giorni scorsi dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo del G.I.P. del Tribunale di Castrovillari di una vasta area adibita ad autodromo nel Comune di Tarsia. Al sequestro degli oltre dieci ettari di superficie situati in località “Scuse – Scorciapecora” si è giunti a seguito di una attività che nel tempo ha visto impegnate le diverse Forze di Polizia in accurate indagini relative al sito. Nel fondo in questione caratterizzato da una Pista-Autodromo, nelle…LEGGI TUTTO
Venerdì 18 Febbraio 2022 15:19

Discarica Piano dell’Acqua: l’iter della bonifica prosegue.

“Comprendiamo la preoccupazione dei cittadini ma sulla questione della discarica di Piano dell’Acqua l‘amministrazione comunale è vigile”. Lo afferma il sindaco Giacomo Perrotta a seguito del sopralluogo effettuato da Carlo Tansi nei pressi del sito. “Poco meno di un mese – ha spiegato il primo cittadino - fa mi sono recato in Regione per chiedere lo stato del progetto di bonifica della discarica e l’iter sta proseguendo. Inoltre poche settimane dopo l’insediamento ho richiesto ed ottenuto un sopralluogo del direttore scientifico dell’Arpacal e del presidente i quali hanno sconsigliato i carotaggi onde evitare eventuali fuoriuscite di biogas ed esplosioni anche…LEGGI TUTTO
Pagina 2 di 252
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie