CRONACA

Venerdì 05 Novembre 2021 09:03

RENDE (CS).REDDITO DI CITTADINANZA:17 DENUNCIATI DAI CARABINIERI .

I Carabinieri della Compagnia di Rende (CS) hanno denunciato 1 persona accusata per i reati di "truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche, omessa comunicazione di informazioni rilevanti ai fini della revoca del reddito di cittadinanza e false dichiarazioni". Nel corso di specifiche verifiche ed accertamenti sviluppate anche tramite gli uffici dell’Inps ed operate attraverso una fitta rete di incroci di dati disponibili, i militari della Stazione di Rende sono riusciti ad individuare un 43enne cosentino che da diversi mesi stava continuando ad usufruire del beneficio nonostante fosse in stato di detenzione domiciliare. Nello specifico l’uomo aveva omesso di comunicare…LEGGI TUTTO
Giovedì 04 Novembre 2021 18:35

COMUNE DI ROSETO CAPO SPULICO:"SANITA' MALATA E AMBULANZE SENZA MEDICI, COSì SI UCCIDE LA CALABRIA."

La rabbia del Sindaco Mazzia: "il dolore della mia Comunità è il dolore di tutti i Calabresi" "Quanto dolore ancora dovremo sopportare prima che ci vengano garantiti i diritti essenziali? Non è più accettabile che i Cittadini di Roseto Capo Spulico, dell'Alto Ionio, della Sibaritide debbano subire in silenzio l'inefficienza del Sistema Sanitario Regionale. Non è più ammissibile che in questo territorio si debba continuare a piangere i propri figli, i propri cari, perché non ci sono risorse umane sufficienti per le emergenze. Non si può più tollerare di dover lasciare dei familiari nel dubbio e nell'angoscia che un intervento…LEGGI TUTTO
Giovedì 04 Novembre 2021 13:24

ROVITO(CS).POSTO SOTTO SEQUESTRO IL CENTRO RACCOLTA RIFIUTI.

I militari del NIPAAF, Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Cosenza, su coordinamento dell’attività da parte del Procuratore della Repubblica di Cosenza Dott. Mario Spagnuolo, hanno nei giorni scorsi posto sotto sequestro il Centro Raccolta Comunale di Rovito sito nell’ex campo sportivo della cittadina. Durante il controllo, coadiuvati dalla Stazione Arma Forestale di San Pietro in Guarano, i militari hanno riscontrato diverse irregolarità in violazione alle norme che regolano la gestione di questi specifici siti a supporto della raccolta dei rifiuti in maniera differenziata. In particolare si è invece accertata la realizzazione di…LEGGI TUTTO
Giovedì 04 Novembre 2021 09:50

RENDE (CS) .ABUSI SESSUALI SULLE NIPOTINE: ARRESTATO DAI CARABINIERI IL NONNO DI 62 ANNI

I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale emessa dal Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, un uomo G.O. di 62 anni, sottoposto agli arresti domiciliari. L’accusa è quella di aver abusato delle due nipotine da quando avevano 11 e 9 anni, mentre gli ultimi episodi si sarebbero verificati l’anno scorso. È stato il racconto della più piccola, parecchio turbata, alla zia e poi alla mamma a far scattare le indagini dei Carabinieri che hanno raccolto numerosi elementi indiziari in ordine alla commissione del…LEGGI TUTTO
Mercoledì 03 Novembre 2021 20:54

COSENZA .TRAGICO INCIDENTE STRADALE,UN MORTO E DUE FERITI.

È di un morto e due feriti il bilancio di un incidente stradale che si è verificato nelle vicinanze del cimitero di Cosenza.Nell'impatto sono rimaste coinvolte due automobili, una Fiat Punto e un Opel Astra, che, per cause in corto di accertamento, si sono scontrate violentemente.A perdere la vita è stato il conducente della Punto, un anziano novantenne.Sul posto oltre ai mezzi di soccorso, le squadre Anas, i Vigili del Fuoco e le Forze dell'Ordine per la gestione della viabilità e l'esatta ricostruzione dell'accaduto.La statale 107 Silana Crotonese è rimasta chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, per consentire le…LEGGI TUTTO
Mercoledì 03 Novembre 2021 20:46

TERRANOVA DA SIBARI.CACCIAVANO AVIFAUNA PROTETTA CON RICHIAMI ACUSTICI VIETATI.DUE LE PERSONE DENUNCIATE.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Castrovillari hanno nei giorni scorsi denunciato due cacciatori per violazione alla legge sulla caccia. I due sono stati sorpresi nel comune di Terranova da Sibari mentre esercitavano l’attività venatoria con l’ausilio di richiami elettromagnetici, richiami questi non consentiti dalla normativa. Inoltre, i due cacciatori della provincia di Vicenza, che usavano per tale attività un appostamento temporaneo realizzato in un campo, in spregio della normativa vigente avevano abbattuto al momento del controllo specie protette e particolarmente protette la cui caccia è assolutamente vietata, quali Fringuelli, Pispole, Peppole e Tortore dal collare. A seguito di…LEGGI TUTTO
Mercoledì 03 Novembre 2021 20:42

SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO: I CARABINIERI ARRESTANO 2 PERSONE PER EVASIONE E NOTIFICANO UNA MISURA CAUTELARE DEL DIVIETO DI AVVICINAMENTO AI LUOGHI FREQUENTATI DALLA PERSONA OFFESA.

I Carabinieri della Compagnia di Cosenza, nel corso della settimana appena trascorsa, hanno posto in essere articolati e specifici servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere, mettendo in campo un consistente dispositivo che ha consentito di effettuare un capillare controllo del territorio nel capoluogo bruzio e nelle aree limitrofe. A Cosenza, i militari della Sezione Radiomobile, nel corso dei controlli alle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, transitando per una via del centro abitato, riconoscevano in un soggetto che camminava un 25enne di fatto sottoposto alla misura cautelare degli arresti…LEGGI TUTTO
Martedì 02 Novembre 2021 09:29

CALABRIA.FILT CGIL :"LA RETE FERROVIARIA CALABRESE E’ VECCHIA, MALTENUTA, INSICURA"

"NEI PRIMI 10 MESI DEL 2021 CI SONO STATI 48 GUASTI ALLA LINEA CHE HANNO PRODOTTO 2377 MINUTI DI RITARDI, COINVOLTO 415 TRENI, CANCELLATO PARZIALMENTE 94 TRENI E SOPPRESSO TOTALMENTE ALTRI 40 TRENI. E’ GIUNTA L’ORA DI UN CAMBIAMENTO VERO FRA I DIRIGENTI E UNA NUOVA STRATEGIA AZIENDALE. L’AMMINISTRATRICE DELEGATA DI RFI VERA FIORANI VENGA SUBITO IN CALABRIA AD INCONTRARE SINDACATI E ISTITUZIONI!" "Questi sono i numeri delle pesanti responsabilità di RFI nella regione. E sono numeri che parlano chiaro: RFI ha abbandonato la Calabria. Al di là delle risorse del Pnrr che progetta una strana, incomprensibile e più lunga…LEGGI TUTTO
Lunedì 01 Novembre 2021 16:49

DIAMANTE(CS).DUE FRATELLI VITTIME DI UNA VIOLENTA RISSA,L'INTERVENTO DEL SINDACO SEN. ERNESTO MAGORNO.

"In merito all’aggressione verificatasi nella giornata di ieri a Cirella, a nome dell’Amministrazione Comunale di Diamante esprimo la più ferma condanna per quanto accaduto, ribadendo con forza che la nostra Città non tollera e respinge con assoluta fermezza ogni forma di violenza", lo dichiara il Sindaco di Diamante, il Sen. Ernesto Magorno che prosegue: " Confidando fiduciosi nel lavoro delle Forze dell’Ordine e della Magistratura, ci auguriamo che siano chiarite le motivazioni e individuati i responsabili dei fatti. Esprimiamo, al contempo, solidarietà ai fratelli Giuseppe e Salvatore Ponte, vittime dell’inusitato atto di violenza, e alle loro famiglie, offrendo loro la…LEGGI TUTTO
Lunedì 01 Novembre 2021 11:00

DANNO FUOCO AI RIFIUTI IN UN CAMPO A MONTALTO UFFUGO.TITOLARE ED OPERAI DENUNCIATI PER SMALTIMENTO ILLECITO.

Due operai e l’amministrazione di una azienda della grossa distribuzione sono stati denunciati dai Carabinieri Forestale per smaltimento illecito di rifiuti. Alla loro denuncia si è giunti a seguito di una segnalazione di alcuni cittadini i quali avendo notato in località “Sant’Antonello” di Montalto una colonna di fumo nero hanno contattato il 112. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto che hanno sorpreso i due operai che avevano appena terminato di scaricare un furgone e di bruciare una parte di rifiuti. Spente le fiamme, il personale intervenuto, attraverso le tracce evidenti rimaste sul terreno hanno…LEGGI TUTTO
Sabato 30 Ottobre 2021 18:09

CALABRIA.ADDIO AL GIORNALISTA DI NAPOLI,IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE IACUCCI.

Esprimo il mio più profondo cordoglio per la prematura scomparsa di un caro amico. Ciccio Di Napoli era un bravo direttore, giornalista e analista politico, seguiva con passione l’evolversi degli eventi, per molti anni ha guidato con competenza e professionalità l’ufficio stampa della Provincia di Cosenza e poi della Regione Calabria. Ho avuto modo di conoscere non solo le sue doti professionali ma anche il suo lato umano che tutti noi alla Provincia, e non solo, abbiamo sempre apprezzato. Mi legava a lui un forte rapporto di stima reciproca e amicizia, è stato un giornalista acuto e attento ai fatti…LEGGI TUTTO
Sabato 30 Ottobre 2021 14:17

UE.COOP CALABRIA.SOLIDARIETA' E INCLUSIONE COOPERATIVA CONTRO IL RACKET E L'USURA.

Al tavolo dei relatori don Marcello Cozzi presidente della Fondazione Nazionale Antiusura Interesse uomo, don Ennio Stamile coordinatore di Libera Calabria, Pasquale Ruggiero vicepresidente Ue.Coop Calabria e Stefano Giammaria coordinatore Ue.Coop Basilicata. Numerosi i rappresentanti e soci di cooperative presenti e collegati in video conferenza e, tra loro, anche il presidente nazionale di UECOOP Gherardo Colombo il quale ha parlato di un problema con un profilo economico e un profilo umano, evidenziando l’assoluta necessità di operare soprattutto nel campo della prevenzione attraverso la solidarietà e l’inclusione tipica del modello cooperativo.LEGGI TUTTO
Venerdì 29 Ottobre 2021 10:23

COSENZA. SVUOTATA SUL CORSO PRINCIPALE LA FREE LIBRARY DEL LICEO ‘TELESIO’. I LIBRI BUTTATI NELLA SPAZZATURA, IL PRESIDE DENUNCIA: “E’ UN OLTRAGGIO ALLE NOSTRE COSCIENZE!”

Sbigottimento e costernazione per quanto è accaduto sul corso principale della Città di Cosenza, dove qualcuno, dopo che tanti cittadini avevano provveduto a riempire di libri la FREE LIBRARY realizzata diversi anni fa dal Liceo Classico ‘Telesio’, la ha immediatamente svuotata gettando tutti i libri in un cassonetto della spazzatura ubicato nelle adiacenze. Pronto l’intervento del Dirigente del Liceo, Antonio Iaconianni, che ha immediatamente denunciato il gravissimo fatto alle autorità competenti ed ha dichiarato quanto segue: «Si tratta di un episodio di una gravità inaudita, per quello che la Free Library rappresenta, per l’altissimo valore simbolico che fa di Cosenza…LEGGI TUTTO
Venerdì 29 Ottobre 2021 00:00

RENDE (CS).MATRATTAMENTI IN FAMIGLIA: CARABINIERI ESEGUONO MISURE CAUTELARI DELL’ALLONTANAMENTO DALLA CASA FAMILIARE

Nell’ambito delle attività di contrasto ai reati di violenza domestica poste in essere dai Carabinieri del Comando Compagnia di Rende (CS), diversi sono i provvedimenti eseguiti dispositivi dell’allontanamento dalla casa familiare, del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa o del divieto di dimora nella località di residenza della vittima, emessi dall’Autorità Giudiziaria di Cosenza in accoglimento della richiesta avanzata dalla locale Procura della Repubblica a conclusione di attività investigative esperite dai militari dell’Arma. I Carabinieri di Bisignano (CS) hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale dell’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla…LEGGI TUTTO
Giovedì 28 Ottobre 2021 00:00

CETRARO(CS).COMMEMORAZIONE IN MEMORIA DI LUCIO FERRAMI, UCCISO DALLA MAFIA .

Si è tenuto, ieri mercoledi 27 ottobre, presso la Colonia San Benedetto a #Cetraro l’incontro in memoria di #LucioFerrami, in occasione del 40esimo anniversario della sua uccisione a opera della locale cosca di ndrangheta. L’appuntamento organizzato dal Presidio #Libera di Cetraro rappresentato da Simona De Pera in collaborazione con il presidio S. Cosmai di Cosenza e l’associazione Antiracket, è stato - invero - solo l’atto conclusivo di una serie di attività già svolte negli scorsi giorni. Il Referente regionale di Libera infatti, don Ennio Stamile, ha sottolineato l’importanza di rivolgersi anche ai più giovani per smuovere le loro coscienze, anche…LEGGI TUTTO
Pagina 3 di 247
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie