CRONACA

Lunedì 18 Agosto 2014 14:56

SCALEA. LAMENTELE DI UN TURISTA INERENTE L'ATTUALE SITUAZIONE DI DEGRADO.

Spett.le redazione

 

da tre anni ho acquistato un piccolo appartamento a Scalea trovandola una situazione confortevole per le vacanze. Quest'anno però abbiamo toccato il fondo per l'incapacità di gestione degli amministratori in carica. Io e tantissimi come me paghiamo le tasse sulla raccolta rifiuti per l'intero anno e per quel breve periodo che soggiorniamo qui siamo costretti a vivere circondati da montagne di rifiuti (Vi invito a venire alla petrosa davanti al residence Covit per constatare la situazione): E se non bastasse questa mattina il mare era un immondezzaio a cielo aperto e nessuno poteva entrare in acqua (da torre talao  fino alla scogliera un putridume). Mi chiedo se questa sia una precisa volontà per far scappare i turisti, deprezzare gli immobili a favore di qualche particolare interesse. Spero che vi facciate promotori di queste lamentele pressando l'amministrazione perché risolva questi gravi problemi igienico ambientali.

 

Grazie Mario Palmerini   

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie