CRONACA

Lunedì 12 Settembre 2022 17:28

San Marco Argentano (cs) : Movimento terra senza autorizzazioni. Sradicate piante di quercia e macchia mediterranea. Due denunce

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto hanno nei giorni posto sotto sequestro una area di 15000 mq nel Comune di San Marco Argentano in località “Maiolungo” dove sono stati eseguiti dei lavori abusivi di movimento terra. Il controllo effettuato ha inoltre evidenziato che per effettuare tali lavori è stata sradicata la vegetazione preesistente consistente in area boscata di essenze quercine con presenza di macchia mediterranea. Tale attività è stata eseguita dal proprietario del terreno senza alcuna autorizzazione in una area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale, per la quale è necessaria l’imprescindibile autorizzazione dell’Ente competente, ovvero la Regione Calabria oltre all’autorizzazione edilizia. Per tali motivi si è provveduto al sequestro dell’area e dei mezzi utilizzati per i lavori, una macchina operatrice e un camion con rimorchio, oltre alla denuncia del proprietario del terreno, appartenente ad una società agricola della zona, dell’Amministratore della stessae dell’autore materiale dei lavori.

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie