CRONACA

Martedì 30 Settembre 2014 12:57

SCALEA. a caccia senza porto d’armi: arrestato dai carabinieri

È stato sorpreso dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scalea domenica pomeriggio, mentre stava rientrando da una battuta di caccia abusiva in località Monticello nei pressi del centro cittadino. L’uomo, alla vista dei militari, ha cercato invano di darsi alla fuga e di disfarsi di un fucile sovrapposto abusivamente detenuto, che quella mattina aveva deciso di provare nella vicina boscaglia. Il cacciatore è stato arrestato dai militari dell’Arma con l’accusa di porto abusivo di armi, e condannato dal Tribunale di Paola con contestuale sospensione della pena. L’arma, unitamente a diverso munizionamento da caccia, è stata sottoposta a sequestro.

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie