POLITICA

Martedì 15 Marzo 2022 10:12

Torre Talao, progetto da due milioni di euro per la fruibilità.

Un progetto di due milioni di euro per il restauro e la valorizzazione di parchi e giardini storici. La Giunta comunale ha deliberato nella seduta del 14 marzo approvando il progetto di valorizzazione e promozione dello sviluppo culturale ed ambientale dell’area di torre Talao con percorsi dedicati alla piena fruizione da finanziare nell’ambito del Pnrr, missione 1 – digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura. L’intervento si basa sulla pietra miliare del Pnrr in base al quale “il decreto del Ministero della Cultura deve assegnare agli enti competenti le risorse per i progetti per valorizzare l'identità dei luoghi: parchi e giardini storici intesi come beni culturali tutelati, dichiarati di interesse artistico o storico di proprietà pubblica, del Ministero della Cultura, o che non siano beni dello Stato”. Il progetto redato dall’ufficio tecnico si intitola “Valorizzazione e promozione dello sviluppo culturale ed ambientale dell’area di torre Talao con percorsi dedicati alla piena fruizione” e prevede attrezzature per spazi verdi ed ambienti espositivi multimediali, attrezzature ed arredi per uffici di operatori, attrezzature ed arredi per sale e punto di informazione ed accoglienza turistica, attrezzature per illuminazione e oggettistica varia, pannelli informativi, bacheche, segnaletica di ogni genere, nel rispetto delle disposizioni normative di riferimento oltre agli oneri per le spese tecniche, per relazioni specialistiche e spese per la pubblicità dei bandi. Nella delibera si rende noto, tra le altre cose che con successivo provvedimento, si provvederà all’aggiornamento del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2022-2024, ad oggi in fase di redazione, che per la realizzazione dell’opera, non si rende necessaria alcuna variante degli strumenti urbanistici poiché gli stessi sono già conformi all’opera da realizzare, che il presente procedimento non genera alcun costo per l’Ente, bensì è finalizzato a ridurre i costi di gestione del patrimonio e che il complessivo importo progettuale di € 1.999.966,29 troverà copertura finanziaria, su appositi capitoli del Bilancio Comunale, in caso di esito favorevole dell’istanza di finanzia-mento. Si tratta di un atto di natura programmatoria che non comporta, al moment, alcun costo ma che rientra nella mission del programma amministrativo di valorizzare e rendere fruibili i beni storici ed architettonici. “Ci auguriamo, chiaramente, che il progetto possa essere approvato e meritevole di finanziamento – ha detto il sindaco Giacomo Perrotta – in modo da consegnare la torre Talao a cittadini e turisti per una fruizione totale e soprattutto in massima sicurezza rendendo il simbolo di Scalea vivo come un tempo e centro propulsore di iniziative culturali di grande respiro”.

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie