POLITICA

Martedì 20 Dicembre 2022 18:43

VERBICARO: IL SINDACO TRACCIA UN BILANCIO DEI LAVORI IN CORSO.

L’amministrazione comunale di Verbicaro, guidata dal sindaco Francesco Silvestri, arriva alla fine dell’anno 2022 con una serie di lavori in corso o pronti ad essere appaltati, dei quali è giusto dar conto, in doveroso riscontro della fiducia ricevuta dagli elettori. Tanti sono i lavori già avviati nell’ultimo anno, tanti in procinto di essere appaltati, altri ancora in dirittura di arrivo, ed alcuni anche conclusi. Tra i lavori in corso spicca, senza dubbio, la bonifica della vecchia discarica di Acqua dei bagni, un intervento massiccio e costosissimo per rimuovere i residui inquinanti di una discarica pericolosissima, che non a caso veniva indicata come “la discarica dei veleni”. Un intervento dal valore di 1,9 milioni di euro grazie al quale è stata revocata una precedente sanzione di due milioni di euro per fatto costituente infrazione rispetto a precise direttive comunitarie. Sempre tra i lavori in corso, una particolare soddisfazione è rappresentata dall’avviamento dell’intervento di ripristino della strada Monache-San Leonardo, altrimenti nota come “Strada della Cantina”. Un intervento promesso ed inseguito per tanti anni da diverse amministrazione che finalmente ha avuto inizio. Di minor costo, ma di importanza superiore ad ogni altro, è il lavoro di ripristino e messa in sicurezza della Chiesa della Madonna della Neve, soprattutto per la tutela degli affreschi di inestimabile valore in essa contenuti. A ciò vanno aggiunti tanti altri interventi già eseguiti o in corso di esecuzione, tutti utili, se non necessari, per la migliore vivibilità del paese. Tra questi, i lavori in corso per la sistemazione di piazza Togliatti, Via San Giacomo e via 24 maggio, per complessivi 1,5 milioni di euro; i lavori eseguiti sulla palestra e sulla scuola di contrada Pantano; la ristrutturazione e messa in sicurezza della Fontana Vecchia e del Vecchio Mulino, letteralmente ripresi in punto di crollo; la messa in sicurezza di zona Parco Berlinguer; la rete idrica S. Nicola/S. Francesco; l'illuminazione pubblica a Led in via di completamento; la sistemazione della rete fognaria in zona Fontana Vecchia. Ed ancora, tra le opere in procinto di essere avviate, la ristrutturazione delle scuole di Via Molinelli, con un finanziamento di 2,3 milioni di euro; l’intervento per il consolidamento centro abitato compreso via Roma, con un finanziamento di 2,4 milioni di euro; la ristrutturazione della rete fognaria del centro storico e di via Molinelli (in corso di affidamento); l’efficientamento dell’impianto di depurazione (€280.000); la sistemazione della gradinata piazza Piave (€100.000). Notevoli fondi sono stati reperiti in funzione di opere future, come per l’importante realizzazione della Casa di comunità, per un finanziamento già ottenuto pari ad 1,4 milioni di euro, oppure per la progettazione di ripristino e manutenzione della strada di collegamento Strada Schiena la Torre contrada Mercurio, per l’adeguamento sismico del laboratorio didattico di Via Molinelli (€90.000 euro), nonché per la progettazione e l’adeguamento sismico dalla casa comunale (€230.000), che consentirà anche di intervenire sulla parte del vecchio tetto del plesso comunale, che necessita di essere ricostruita, a completamento di un’opera di ricostruzione per il resto già eseguita nel 2014, allorché gli stessi uffici comunali risultavano interessati da copiose infiltrazioni d’acqua. Tutto questo è stato fatto, ovviamente, con gli inevitabili limiti di ogni agire umano, ma con uno spirito fortemente determinato in tutti i settori, come si è dimostrato anche con l’azione di sostegno nel corso dell’emergenza Covid 19, oppure, con il progetto dei Murales legati al grande cinema che tanto successo stanno avendo e tanta bellezza stanno aggiungendo al nostro amato Paese. In queste come in tutte le altre azioni da noi condotte esempio gemellaggio con Taggia e consolidamento dei rapporti con Oberstenfeld . Il finanziamento progetto Erasmus ( Comunità Europea) con paesi europei sospeso causa covid 19 ,ma ripartenza  2023 ( 300 mila euro  ) nostro obiettivo è sempre stato e continua ad essere la ricerca di una migliore vivibilità per il paese e per chi vi abita, un obiettivo per il quale questa amministrazione può ben affermare di aver dato un contributo fattivo e concreto, come l’elenco di opere sopra illustrata può ben dimostrare.  Il Sindaco di Verbicaro Francesco Silvestri
            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie