POLITICA

Lunedì 21 Agosto 2023 15:39

TORTORA, “Interventi per la salvaguardia del litorale di Tortora e degli argini del Fiume Noce e del Torrente Fiumarella”; L’Amministrazione Comunale sfugge a un confronto con i consiglieri di opposizione.

I consiglieri di opposizione del Comune di Tortora, Anna Fondacaro, Pasquale Lamboglia, Filippo Matellicani e Raffaele Papa, lamentano la mancata convocazione da parte dell’Amministrazione Comunale di un incontro, chiesto con carattere di urgenza il 18 luglio scorso, per essere informati sulle intenzioni di procedere o meno all’appalto di un’opera di così vitale importanza per Tortora, qual è la realizzazione di barriere soffolte, oltre al ripascimento, a protezione del litorale nord, nonostante la perdurante mancanza di alcuni fondamentali pareri/autorizzazioni, come quello del Genio Civile Opere Marittime e quello sulla verifica di assoggettabilità a VIA da parte del Dipartimento Territorio e Tutela dell’Ambiente della Regione Calabria.

Ricordano, a tal proposito, che:

·      Il Provveditorato Interregionale (ex Genio Civile) OO.MM. ha ravvisato alcune criticità nel progetto di che trattasi, mettendo in discussione, di fatto, la bontà di alcune scelte progettuali.

Nella nota acquisita dal Comune il 16/6/2023, con prot. 9737/2023, infatti,è testualmente scritto: “Lo studio del clima ondoso a largo ed a riva sembrerebbe condurre ad un valore di Hs (onda significativa) determinato in corrispondenza di un tempo di ritorno di 50 anni, di circa 5,00 metri ed un corrispondente periodo di picco di circa 10,5 sec. Tali valori, a parere dello scrivente ufficio, appaiono sottostimati. Inoltre appare incoerente la scelta di arrestare lo studio previsionale dell’evoluzione della linea di costa ad un tempo di 10 anni dalla conclusione dell’intervento e la scelta di assumere un periodo di ritorno di 50 anni, che presuppone l’assunzione di una vita utile Vn di 25 anni. Ciò premesso si richiedono chiarimenti in relazione a quanto sopra, in attesa dei quali si sospende l’esame della pratica”.

·      Il Dipartimento Territorio e Tutela dell’Ambiente, Settore 02 -Valutazioni Autorizzazioni Ambientali- della Regione Calabria, ad oggi, non si è ancora determinato in merito alla Verifica di Assoggettabilità a VIA, ai sensi dell’Art. 19 del D. Lgs. 152/2006 e smi, dello stesso progetto.

I Consiglieri Comunali, Fondacaro, Lamboglia, Matellicani e Papa, insomma, temono che possa essereappaltatae realizzata un’opera di estrema importanza per la sopravvivenza del litorale di Tortora, del costo di circa 2.500.000€, con il rischio che si riveli inutile, se non addirittura dannosa per l’intera la spiaggia di Tortora.

Annunciano, pertanto, che a breveconvocheranno una conferenza stampa durante la quale verranno illustrate le interlocuzioni intrattenute con l’Amministrazione Comunale e con tutti gli Enti sovracomunali preposti, dal novembre 2022, quando fu consegnata la prima stesura del progetto definitivo, ad oggi, al fine di sollecitare gli stessi e contribuire ad ottenere la migliore proposta progettuale possibile per la salvaguardia del litorale di Tortora.

 

 

Anna Fondacaro

Pasquale Lamboglia

Filippo Matellicani

Raffaele Papa

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie