ATTUALITA'

Giovedì 22 Aprile 2021 12:15

“CASA DELLA SALUTE” DELLA PRO LOCO DI DIPIGNANO: IL PLAUSO DEL PRESIDENTE PROVINCIALE UNPLI COSENZA: “OTTIMO IL PROGETTO. UNA PRATICA VIRTUOSA DA ESPORTARE”

Nei giorni scorsi è stata presentato a Dipignano il progetto “Casa della salute” che ha come obiettivo la realizzazione di un poliambulatorio per i più fragili. Il progetto è stato presentato al Comune e vede il partenariato dell’UNPLI. Oggi le Pro Loco sono un riferimento non soltanto per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale, ambientale ma anche per la promozione di servizi socio sanitari e per indicare strumenti e strategie per il miglioramento della qualità della vita. Il Presidente dell’UNPLI della Provincia di Cosenza Provinciale Antonello Grosso La Valle ha indirizzato un messaggio di plauso e complimenti al Presidente della Pro Loco Dipignano Paolo Aloe, a tutto il consiglio direttivo e soci, proprio perché il progetto possa diventare un percorso pilota e far diminuire le tante disuguaglianze che in questo periodo di pandemia si sono amplificate. L’azione delle Pro Loco e dell’UNPLI provinciale soprattutto nei periodi di emergenza hanno dimostrato costanza, qualità ed empatia attivando diversi servizi come: “Il tavolo di contrasto alla povertà ” dedicato alla distribuzione di prodotti alimentari per persone e famiglie in difficoltà, raccolta fondi per l’acquisto di strumenti per ospedali e strutture sanitarie e per il personale sanitario, e il “Pacchetto Salute” sostenuto da azioni di accompagnamento per test e tamponi, convenzioni con strutture sanitarie per analisi e visite specialiste, raccolta dati, assistenza per bonus ed altri aiuti alle famiglie, accompagnamento alla prenotazione del vaccino attraverso sinergie con le protezioni civili e altre organizzazioni.

Il progetto pilota della Pro Loco di Dipignano si pone come strumento innovativo e diventa funzionale al fabbisogno del territorio affiancando i soggetti deboli e fragili al fine di superare le tante difficoltà, garantendo le prestazioni di medici volontari che hanno dichiarato la volontà a costruire il percorso di coesione e solidarietà. Queste azioni sono state sperimentate e collaudate dallo scorso anno e oggi rappresentano una realtà che lavorerà in sinergia con tutte le parti attive e associative. Il consigliere nazionale Grosso La Valle ha dichiarato: “Accrescere il livello di consapevolezza relativamente alle disuguaglianze di salute conseguenza anche dell’indice di povertà in aumento, evidenziando il ruolo centrale del settore sanitario ma anche ampliando il coinvolgimento degli organismi nell’ottica di una sempre maggiore intersettorialità con un’attenzione particolare ai determinanti sociali di salute è diventato un’azione fondamentale della nostra associazione. Infatti, in questo scenario si inserisce la fondamentale azione dedicata allo sviluppo sostenibile che vede appunto l’UNPLI Cosenza partner e aderente all’Agenda ONU 2030 e quindi la lotta alle disuguaglianze sociali e di salute non può prescindere dalla trasversalità di questo argomento che abbraccia diversi livelli e settori, da quello sanitario all’istruzione, dall’ambito economico a quello ambientale e culturale per costruire nuove soluzioni di welfare”. 

 

 

UFFICIO STAMPA UNPLI COSENZA

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie