ATTUALITA'

Lunedì 26 Aprile 2021 12:02

VERBICARO(CS).BCC : L'INTERVENTO DI GIUSEPPE ANTONIO TORRANO.

Considerata l’importanza dell’evento sociale ed al fine di darne la più ampia diffusione, non essendo stato fatto da chi doveva farlo, non solo perché obbligato, ma anche al sol  fine di garantire la più ampia partecipazione dei soci, ho ritenuto necessaria una nota stampa, per divulgare l’avviso inerente la convocazione  dell’Assemblea dei soci della Banca di Credito Cooperativo dell’Alto Tirreno della Calabria di Verbicaro, indetta per il giorno 30 Aprile 2021 in prima convocazione ed per il 09 Maggio 2021 in seconda convocazione.

L’assemblea annuale è considerata il più importante (nonché l’unico) evento che consente la partecipazione alla vita sociale della nostra BCC ma che, purtroppo,  per l’emergenza sanitaria in corso, non può tenersi in presenza e, per il secondo anno consecutivo,  mediante il cosiddetto ‘Rappresentante Designato’ scelto discrezionalmente dal Consiglio di Amministrazione.

Ritengo opportuno, in qualità prima di tutto di socio, di ex amministratore e attualmente di candidato alla carica di Consigliere, di informare i soci della BCC di Verbicaro, che ormai dal 14 Aprile 2021, si sta procedendo alla votazione per l’approvazione del Bilancio, il documento più importante, che va a certificare l’attività svolta dall’Istituto di credito nell’esercizio 2020 ed altri punti all’ordine del giorno.

Inoltre, i soci, sono anche invitati ad esprimersi con il loro voto per l’eleggere un membro del Consiglio di Amministrazione, in sostituzione di altro amministratore tristemente scomparso prematuramente pochi mesi fà.

Il tutto purtroppo è venuto e sta continuando ad avvenire in sordina, con la semplice pubblicazione dell’avviso di convocazione e delle procedure di votazione, in Gazzetta Ufficiale e sul sito ufficiale della stessa banca (ma neppure in prima pagina), strumenti ai quali non tutti i soci hanno accesso facilitato e di semplice riscontro (considerata la base sociale, ormai in età avanzata, almeno della comunità verbicarese, da cui è stata voluta fortemente e costituita la BCC), come testimoniato dalla maggioranza dei soci che dichiarano di esserne all’oscuro, essendo mancato il tradizionale invito spedito tramite poste.

Sul sito ufficiale della BCC ho avuto modo di verificare che sono presenti i documenti contabili dal 2012 al 2019, ma, stranamente, manca proprio quello relativo all’esercizio economico dal 01/01/2020 al 31/12/2020, oggetto di approvazione e da sottoporre a valutazione dei soci.

Una nota specifica, che tale Bilancio corredato dalla Nota Integrativa, dalla relazione delle società di revisione, la relazione del Collegio Sindacale, sono disponibili per la consultazione presso la sede legale di Verbicaro, dove, però, l’accesso è limitato causa covid!

Mi diviene di difficile comprensione il motivo della mancata pubblicazione dello stesso sul sito Web della banca, strumento invece utilizzato per la pubblicazione dell’avviso di convocazione e di bilanci già approvati!

Come può un socio esprimere il proprio parere su un documento del quale disconosce il contenuto?

Come alcuni soci mi facevano osservare, considerata la base sociale compresa in un territorio limitato, bastavano pochi avvisi mediante manifesti per dare diffusione dell’informazione oppure mediante l’invio di un semplice messaggino su WhatsApp, a costo zero, per raggiungere quasi tutti i soci, che sono all’incirca circa 1.200.

L’unica spiegazione logica è che, approfittando dell’emergenza Covid-19, gli amministratori hanno ritenuto ancora una volta tenere lontani la maggioranza dei soci dalla BCC, dalla loro banca, snaturandone l’oggetto e finalità, cooperativistica e sociale per la quale era stata voluta e costituita nel 1982, oggi pronta invece ad accogliere solo pochi preferiti.

Un atteggiamento non accettabile in termini di trasparenza, di partecipazione e di democrazia, in cui la figura del socio risulta essere relegata a semplice spettatore.

Approfitto per informare i soci, che il seggio cui si potranno recare a votare, è disponibile ormai per tempi ristretti: Martedì 27 Aprile presso la sede sociale di Verbicaro dalle 14:30 alle 16:30; Lunedi 26 e Mercoledi 28 Aprile presso la filiale di Scalea dalle 14:30 alle 17:00.

Invito i soci ad uno scatto di orgoglio, a recarsi a votare personalmente, e di supportare la mia candidatura, per avere garantita una rappresentanza libera ed autonoma della base sociale in seno al Consiglio di Amministrazione.

Grazie anticipatamente per quello che farete, e Vi invito nuovamente a partecipare e ad interessarVi della nostra banca, solo cosi, potremo riportare la figura del socio al posto che merita, al centro della stessa.

 

Il candidato

Giuseppe Antonio Torrano

 

 

 

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie