RADIO ONE BANNER SOPRA

ATTUALITA'

Martedì 04 Novembre 2014 20:30

Amantea: Successo per l'annuale appuntamento con la Fiera. Lettera aperta del consigliere Ciccia

Con una lettera aperta alla città il consigliere di maggioranza Caterina Ciccia ha voluto ringraziare coloro che hanno collaborato alla realizzazione ed al successo della Fiera di Amantea. Un appuntamento rinnovato rispetto alle passate edizioni che certamente potrà essere ulteriormente migliorato negli anni a venire, facendo tesoro dei suggerimenti e delle critiche costruttive che sono pervenute all’indirizzo dell’esecutivo. «Il grande cambiamento rispetto al recente passato – ha spiegato la stessa Ciccia – sta nell’aver modificato l’approccio alla Fiera. Le domeniche di ottobre che hanno preceduto la tradizionale esposizione ha riempito un periodo solitamente vuoto, dando l’opportunità di vivere la città senza l’atmosfera caotica dell’estate, ma con lo stesso calore e la stessa gioia. Molti turisti hanno scelto Amantea per trascorrere delle vacanze brevi e per dei fine settimana all’insegna del mare, del sole e del commercio, partecipando in prima persona ai cortei, alle parate e alle rievocazioni storiche. Divertendosi insieme ai noi. Partiremo esattamente da questo aspetto, nella consapevolezza che dobbiamo essere portatori della nostra memoria per costruire al meglio il futuro». «Abbiamo affrontato – prosegue la Ciccia – il problema della logistica, ampliando i parcheggi e migliorando la viabilità. Certamente qualche intoppo c’è stato, ma anche in questo caso siamo riusciti a limitare gli inconvenienti e soprattutto sulla Ss 18 non si sono formate quelle code chilometriche che avrebbero potuto scoraggiare i visitatori, nonostante l’afflusso sia stato di eccezionale portata. Il merito è dell’intero apparato comunale e delle forze dell’ordine che con abnegazione e sacrificio si sono impegnati al di là dei propri compiti per fare in modo che tutto andasse per il verso giusto. Il mio personale ringraziamento va alla Polizia Municipale, ai Carabinieri, alla Guardia di Finanza, al Corpo Forestale dello Stato, alla Delegazione di spiaggia della Guardia Costiera, alla Polizia Provinciale e alla Protezione Civile». «Vorrei ringraziare – conclude il consigliere di maggioranza – le associazioni che mettendoci anima e cuore hanno reso la Fiera di Amantea speciale e diversa, facendo rilevare a tutti noi non solo l’aspetto consumistico e partecipativo, ma anche quello aggregativo e sociale che è senza ombra di dubbio è il più importante. Grazie ai volontari dell’associazione Nns – nnc, Auser, Klampete e Coviello per averci dato l’occasione di tornare indietro nel tempo e di degustare i piatti della nostra tradizione; ai gruppi musicali che con la loro musica e con la loro arte hanno allietato i pomeriggi di piazza Cappuccini; alla Pro loco per il supporto che non è mai venuto meno; agli operari del settore manutentivo coordinati da Rocco Cima che dopo un paio di ore dalla chiusura della Fiera avevano già provveduto a rimettere in ordine le strade occupate dalle bancarelle. Miglioreremo insieme, mettendoci il cuore, tralasciando colori e schieramenti politici: il bene della città e un valore di tutti».

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie