RADIO ONE BANNER SOPRA

ATTUALITA'

Lunedì 17 Novembre 2014 16:00

Amantea: La mensa scolastica dallo scorso 12 novembre funziona a pieno regime in tutti i plessi di Amantea e di Campora San Giovanni

La mensa scolastica dallo scorso 12 novembre funziona a pieno regime in tutti i plessi di Amantea e di Campora San Giovanni. «Purtroppo – spiega il presidente del consiglio comunale Linda Morelli – tra l’emanazione del bando e l’aggiudicazione dell’appalto, per cause non imputabili all’esecutivo guidato dal sindaco Monica Sabatino, abbiamo perso del tempo prezioso. Il mio personale obiettivo, infatti, era quello di dare avvio al servizio già verso la fine di ottobre. Ciò nonostante sono molto soddisfatta del lavoro che è stato compiuto e sono convinta che l’azienda che si occupa attualmente della preparazione dei pasti saprà coniugare al meglio la qualità del cibo con l’ottimizzazione delle risorse disponibili». «Con soddisfazione – sottolinea la stessa Morelli – abbiamo registrato un incremento da parte delle famiglie che hanno autorizzato i propri figli a rimanere a scuola per pranzare insieme ai loro amichetti. La strada intrapresa è dunque quella giusta e l’esperienza maturata la scorsa estate durante la preparazione del bando tornerà particolarmente utile negli anni a venire. Vorrei ringraziare da questo punto le mamme ed i papà di Amantea e Campora San Giovanni per la disponibilità mostrata nell’arco delle ultime settimane. I loro consigli e le loro segnalazioni sono sempre preziosi ed mettono in risalto la necessità di collaborare insieme per raggiungere gli obiettivi sperati». Nello specifico – commenta l’assessore all’istruzione Emma Pati – sono entrati in funzione il refettorio dell’asilo situato vicino al parco della Grotta, quelli delle scuola intitolata ad Alessandro Manzoni e Giovanni Pascoli in via Garibaldi e via Baldacchini, Santa Maria e infine quello di Campora San Giovanni situato nell’edificio posto vicino alla delegazione municipale. Il nostro compito non è di certo finito. Nei prossimi giorni, così come concordato con l’ufficio tecnico del comune, renderemo esteticamente più gradevole le sale che ospitano la mensa della scuola di via Garibaldi, donando così ai bambini il colore e l’allegria che meritano. Ci siamo impegnati, in perfetta sinergia con l’Azienda sanitaria, per adeguare i locali alle ultime normative in materia di igiene e sanità e abbiamo già concordato un piano d’interventi che proseguirà nei prossimi mesi. Seppur tra tante difficoltà legate al bilancio ed alla mancanza di fondi, la scuola resta per noi una priorità».

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie