RADIO ONE BANNER SOPRA

ATTUALITA'

Martedì 18 Novembre 2014 15:14

Amantea: Varato il programma degli eventi per le prossime festività natalizie

Dopo l’ultima riunione che si è svolta nel tardo pomeriggio di lunedì presso la sala consiliare di corso Umberto I, alla presenza dei referenti delle associazioni di volontariato, è stato in parte varato il programma degli eventi delle prossime festività natalizie. All’incontro, presieduto dal vice sindaco Giovanni Battista Morelli, dal consigliere di maggioranza Caterina Ciccia e dal presidente della Pro loco Luigi Suriano, hanno partecipato soprattutto i gruppi di volontariato impegnati nella promozione del territorio ed il consorzio degli albergatori Isca Hotels. Come già più volte sottolineato dall’assessore al turismo Giovanni Battista Morelli queste assemblee “non solo restituiscono il senso di ciò che dovrebbe essere la democrazia partecipata tra amministrati e amministratori, ma soprattutto consente di prendere parte ad un cammino condiviso che dovrebbe essere alla base dell’associazionismo”. Le proposte non sono di certo mancate. Il Campus dedicato all’ex sindaco Francesco Tonnara, com’era logico che fosse, farà la parte del leone: concerti sinfonici e bandistici, teatro, danza e musica leggera sono solo alcune delle espressioni artistiche che troveranno spazio sul palco. Non mancheranno gli appuntamenti dedicati alla tradizione con le mostre presepiali e le degustazioni di prodotti tipici, e alla cultura con gli eventi che da tempo accompagnano i giorni di festa a cavallo tra Natale e l’Epifania. Ancora una volta i partecipanti alla riunione hanno posto l’accento sulla necessità di avviare con molto anticipo la programmazione delle manifestazioni estive che devono diventare motivo di attrazione sia dal punto di vista turistico, sia da quello commerciale. «Entro il prossimo mese di febbraio – ha sottolineato il consigliere Ciccia – accoglieremo a riguardo le proposte delle associazioni ed avvieremo con loro un confronto per ridurre il più possibile le sovrapposizioni che inevitabilmente si presentano nei mesi di luglio e agosto. Abbiamo provveduto ad aggiornare l’elenco delle associazioni in possesso dell’ente municipale, procedendo anche ad una suddivisione per fini sociali, un provvedimento che dal punto di vista organizzativo tornerà particolarmente utile per promuovere incontri specifici su un determinato argomento». «Un primo risultato – ha rimarcato Morelli – lo abbiamo certamente portato a casa: gli eventi della stagione estiva, di quella autunnale e dell’invernale sono oramai un unicum che accompagna il residente ed il turista da giugno a gennaio. Si tratta ora di proseguire su questa strada, favorendo il ruolo di coordinamento proprio della Pro loco, ma soprattutto incentivando la partecipazione alle manifestazioni da parte degli stessi aderenti alle singole associazioni, nella consapevolezza che se cresciamo tutti insieme, non solo cresce la città, ma l’intero comprensorio. Le porte chiaramente sono sempre aperte. L’amministrazione comunale sarà felice di discutere con coloro che per Amantea vogliono il meglio». Il presidente della Pro loco ha pubblicamente ringraziato l’associazione Amanteani nel mondo che ha dato la propria disponibilità, unitamente ad Isca Hotels, per presidiare l’ufficio del turismo in alcuni giorni consentendo così di ampliare i giorni e gli orari di apertura. «Ci auguriamo – ha concluso Suriano – che anche altri gruppi di volontariato diano la stessa disponibilità».

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie