ATTUALITA'

Mercoledì 25 Febbraio 2015 17:30

L’UNPLI Calabria - Cosenza (provincia) e il progetto dei Cammini.

Dallo scorso anno l’Unpli Nazionale e l’Unpli Calabria accendono i riflettori sui grandi Cammini della storia religiosa e popolare che, tranne quello celeberrimo di Santiago da Compostela, convergevano da tutte le nazioni europee su Roma “Caput Mundi”, sede del Magistero Petrino. In Italia sul tema dei Cammini storico - religiosi si sono sviluppate negli ultimi vent’ anni innumerevoli iniziative e proposte. Le oltre 6000 pro Loco Italiane, coordinate dall’Unione Nazionale delle Pro Loco, grazie alla loro capillare diffusione, al profondo radicamento socio -culturale e alla loro qualità ed efficienza / efficacia organizzativa, al ruolo cardine con il territorio locale e nazionale e con tutti gli enti pubblici e privati, ed alla loro più che secolare esperienza, possono costituire potenzialmente una valida risposta al progetto dei Cammini e quindi valorizzare gli itinerari seguendo esempio del Cammino di Santiago con solide argomentazioni e percorsi suggestivi ed emozionanti. Il progetto dichiara il Consigliere UNPLI Cosenza – Calabria Antonello Grosso La Valle nasce dalla volontà di fortificare tutti i Cammini italiani esistenti attraverso un piano di collaborazione, nell’unico intento di promuoverli e valorizzarli in Italia e all’estero. Lo straordinario valore simbolico, religioso, storico e l’enorme potenziale socio-economico dell’iniziativa ci ha spinti a stilare un piano di medio-lungo termine che permetterà di offrire a quanti vogliono collaborare con noi la possibilità di operare insieme, di camminare insieme. Abbiamo pianificato una forte azione promozionale che cercherà di spingere sui “Cammini” di tutta Italia, già esistenti, i protagonisti principali di questo progetto: i camminatori. Debbono essere, infatti, proprio i territori stessi i primi protagonisti del loro rilancio in questo ambizioso progetto. Alla luce di tutto ciò è nostra intenzione valorizzare in maniera sistematica questa attività attraverso la rete delle Pro Loco, unendo la capacità di programmare e coinvolgere con quell’opera di promozione dei territori e dei patrimoni locali che da sempre caratterizza lo spirito delle nostre associazioni. L’UNPLI Calabria e Cosenza ( provincia) hanno scelto di farne l’evento principale per i prossimi anni allo scopo di richiamare l’attenzione di tutti su queste strade lungo le quali è stata costruita l’Europa cristiana, il continente dei popoli che si sono richiamati alla loro fede fondante e su di essa hanno costruito il patrimonio culturale dell’Occidente. Il Consigliere Antonello Grosso La Valle: “ E’ un invito alla riscoperta dei luoghi, al loro valore, alla loro sacralità, al legato storico che abbiamo ricevuto dai nostri padri e vogliamo trasmettere alle generazioni future; all’impegno come “ custodi della nostra storia e del patrimonio culturale ”, di richiamare l’attenzione sui rischi della dispersione del patrimonio di tradizioni dei territori  e sulla cura del Creato che  fa da cornice straordinaria alle strade dei pellegrini. La nostra azione di creare iniziative nei territori attraversati dai Cammini anche lungo la via Francigena e di poter determinare un ampio e fondamentale Turismo Religioso.  

            
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie