CRONACA

Lunedì 13 Maggio 2019 10:00

COSENZA. BANCAROTTA FRAUDOLENTA PER OLTRE 7 MILIONI DI EURO: ARRESTI DOMICILIARI PER UN IMPRENDITORE E SEQUESTRATE DUE AZIENDE.

I militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito delle indagini dirette da questa Procura della Repubblica di Cosenza, hanno eseguito una misura cautelare personale nei confronti di un imprenditore cosentino operante nel settore della produzione di bitumi e calcestruzzo, indagato per il delitto di bancarotta fraudolenta previsto e punito dagli artt. 216 e 223 R.D. 16 marzo 1942 nr. 267 (Legge Fallimentare). Contestualmente, i Finanzieri del Nucleo di Polizia economico finanziaria hanno eseguito un sequestro preventivo di nr. 2 complessi aziendali costituenti l’oggetto delle condotte distrattive. Nello specifico, all’esito di articolate indagini di polizia giudiziaria, coordinate da…LEGGI TUTTO
Sabato 11 Maggio 2019 17:10

Appello delle associazioni di Protezione Civile e Ambientaliste per la Salvaguardia Forestale Antincendio dei Boschi in Calabria: da anni solo parole e nessun tipo di progettazione costante sul fronte antincendio da parte di tutte le Istituzioni.

Questione anticendio boschivo in Calabria: mai oggetto di interventi di prevenzione efficace. E' la denuncia appello diretta in primis alla Regione Calabria, lamentata da tempo da parte dell'associazione di Protezione Civile A.I.B, Falchi del Pollino di Santa Domenica Talao, insieme all'associazione Italia Nostra sezione Alto Tirreno Cosentino. “Da anni, - ribadiscono i rappresentanti delle associazioni che operano in prima linea per la lotta agli incendi boschivi,- non esiste nessun piano strategico di prevenzione del fenomeno distruttivo del fuoco e nessun Istituzione locale, regionale e nazionale agisce e opera nei tempi giusti per favorire un limite al danno eventuale che potrebbe…LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Maggio 2019 19:17

CASTROVILLARI. EMERGENZA SANITA':"SCONGIURATA PER IL MOMENTO LA CHIUSURA DEL LABORATORIO ANALISI DI CASTROVILLARI."

"Scongiurata per il momento la chiusura del Laboratorio di Analisi di Castrovillari che da lunedì avrebbe potuto non erogare più servizi agli esterni essendo sottorganico e con pochissime unità a disposizione.” Lo ha dichiarato, questa mattina, a margine dell’autoconvocazione dei Sindaci del Pollino all’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, il Sindaco di Castrovillari , Domenico Lo Polito, coordinatore del Comitato Territoriale per la Salute il quale durante la riunione ha posto pure il problema della continuità di Ortopedia con il blocco di qualsivoglia provvedimento di trasferimento, seppur di pochi giorni, di personale assegnato all'Ospedale Spoke di Castrovillari. Erano presenti per l’occasione…LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Maggio 2019 15:44

TREBISACCE. IL SINDACO DI TREBISACCE DENUNCIA L’INERZIA DEI VERTICI DELLA SANITÀ CALABRESE IN MERITO ALL’OSPEDALE CHIDICHIMO.

Il sindaco di Trebisacce, Franco Mundo, ha scritto ai massimi vertici regionali in tema di sanità per segnalare l’inerzia in merito alle procedure per il conferimento dei fondi, pari a € 2.357.000,00, necessari per il ripristino delle sale operatorie dell’Ospedale Chidichimo di Trebisacce, il cui progetto è stato approvato con atto deliberativo (N. 1031 del 05.06.2017) del Direttore Generale dell’ASP. Tale atto era stato preceduto da delibera di Giunta Regionale n. 286 del 21.07.2016, con la quale è stato previsto un investimento di € 5.000.000,00 per le sale operatorie dei tre ospedali, tra cui quello di Trebisacce. “Ricordo – scrive…LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Maggio 2019 15:39

CASTROVILLARI. PISTA CICLABILE:PRONTA PER ESSERE DI NUOVO GODUTA DOPO GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA.

La pista pedo-ciclabile che lega Castrovillari, nella parte nord, a Morano , sulla ex tratta ferrata delle Ferrovie Calabro-Lucane, è nuovamente pronta per essere goduta in tutta la sua estensione dopo gli interventi di manutenzione ordinaria predisposti dal Comune ed effettuati grazie alla Pollino Gestione Impianti che si è adoperata , con le proprie unità, con la professionalità e solerzia di sempre. Lo comunica il Sindaco, Domenico Lo Polito, il quale rammenta che “l’azione, oltre a migliorare il tracciato, l’ha resogodibile, come sempre,per passeggiate a piedi e in bicicletta al cospetto di una balconata naturalistica mozzafiato. L’intervento – aggiunge- dimostra…LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Maggio 2019 10:46

SAN NICOLA ARCELLA.ITALIA NOSTRA:" VIA I RIFIUTI DAL TERRITORIO"

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “ Via I Rifiuti dal Territorio” indetta da Italia Nostra , grazie alla segnalazione di cittadini è venuta alla luce un’ampia discarica nel comune di San Nicola Arcella lungo la strada provinciale, proprio sotto il primo ponte della Variante Tirrenica Inferiore in contrada Tufo. Da quello che è possibile costatare tale discarica sembrerebbe attiva da molto tempo. I rifiuti sono stati scaraventati lungo una ripida scarpata, tra le piante di una fitta vegetazione. La discarica confina con l’area che è stata interessata dagli incendi dello scorso settembre e ottobre. In quell’ occasione i Vigili del…LEGGI TUTTO
Venerdì 10 Maggio 2019 00:52

SCALEA. ANTONIO DE LUCA :" LA POPOLAZIONE FA FORTE RICHIAMO DI UNA DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE DEL TERRITORIO DI SCALEA"

"In merito a quanto si sta vedendo sul territorio di Scalea ove presenta una massiccia presenza di scoli o corsi d'acqua ubicati a fronte delle abitazioni dove sono presenti famiglie con bambini piccoli e di altre affetti da sintomi e lo stesso da anziani affetti da allergie respiratorie io Agrotecnico Antonio De Luca parlando e sentendo i cittadini lamentarsi il perché ancora non vedere da parte del Comune e dell'amministrazione comunale non ancora presa decisione di dare modo ad effettuare alla ditta preposta la derattizzazione e disinfestazione anche dei tombini raccolta acque e pulizia anche il vedere solo altre ditte…LEGGI TUTTO
Giovedì 09 Maggio 2019 22:09

CASTROVILARI.EMERGENZA SANITA’ NEL POLLINO. SINDACI SUL PIEDE DI GUERRA SI AUTOCONVOCANO PER LE ORE 10,30 DI VENERDI’ 10 MAGGIO ALL’ASP DI COSENZA PER RAPPRESENTARE URGENZE ED AVERE RISPOSTE NON PIU’ PROCASTINABILI

I Sindaci della Zona del Pollino si sono autoconvocati per le ore 10,30 di venerdì 10 maggio all’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza per cercare di dare soluzione alle urgenze che ormai rendono sofferente la sanità nel comprensorio. La determinazione è scaturita alla fine di una riunione tecnica convocata dal Sindaco , Domenico Lo Polito, coordinatore del Comitato Territoriale per la Salute, sulle problematiche che sta vivendo la sanità in Zona e, non ultimo, il Laboratorio di analisi del nosocomio cittadino. Questo è a serio rischio di chiusura perinsufficienza di personale e, quindi, per non poter dare risposte adeguate agli esterni…LEGGI TUTTO
Giovedì 09 Maggio 2019 22:09

CASTROVILARI.EMERGENZA SANITA’ NEL POLLINO. SINDACI SUL PIEDE DI GUERRA SI AUTOCONVOCANO PER LE ORE 10,30 DI VENERDI’ 10 MAGGIO ALL’ASP DI COSENZA PER RAPPRESENTARE URGENZE ED AVERE RISPOSTE NON PIU’ PROCASTINABILI

I Sindaci della Zona del Pollino si sono autoconvocati per le ore 10,30 di venerdì 10 maggio all’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza per cercare di dare soluzione alle urgenze che ormai rendono sofferente la sanità nel comprensorio. La determinazione è scaturita alla fine di una riunione tecnica convocata dal Sindaco , Domenico Lo Polito, coordinatore del Comitato Territoriale per la Salute, sulle problematiche che sta vivendo la sanità in Zona e, non ultimo, il Laboratorio di analisi del nosocomio cittadino. Questo è a serio rischio di chiusura perinsufficienza di personale e, quindi, per non poter dare risposte adeguate agli esterni…LEGGI TUTTO
Giovedì 09 Maggio 2019 22:03

SEQUESTRO DI UN’AREA DEL CANTIERE DELLE OPERE DI VIABILITÀ COMPLEMENTARI ALLA REALIZZAZIONE DEL NUOVO OSPEDALE DI VIBO VALENTIA.

I militari del Comando Provinciale di Vibo Valentia, nell’ambito degli ordinari controlli in materia di regolare esecuzione di lavori pubblici, in seguito ad un accesso presso il cantiere delle opere di viabilità complementari alla realizzazione del nuovo Ospedale di Vibo Valentia, hanno accertato la presenza di numerosi materiali di risulta, abbandonati su una vasta area. Al termine del controllo, le fiamme gialle hanno, inoltre, constatato che la suddetta area risultava ricompresa in una zona sottoposta a protezione archeologica, ai sensi del D.M. 19/10/1977 del Ministro per i Beni Culturali, in relazione alla quale la società esecutrice, la Regione Calabria e…LEGGI TUTTO
Giovedì 09 Maggio 2019 14:46

CORIGLIANO ROSSANO. SEQUESTRATO CANILE ABUSIVO.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano hanno posto sotto sequestro una struttura adibita a canile rifugio realizzata in località Santa Caterina nel comune di Corigliano – Rossano. Il sequestro è avvenuto a seguito di un controllo effettuato dai militari unitamente al personale veterinario dell’Asp di Rossano nel quale si è accertato che all’interno della struttura, che ospita circa sessanta cani, erano state realizzate opere edili abusive senza alcun tipo di autorizzazione. L’area interessata al sequestro è stata occupata senza alcun titolo dall’associazione animalista onlus “Heidi una vita da cani”. Le opere edili, inoltre, sono state realizzate in area…LEGGI TUTTO
Giovedì 09 Maggio 2019 12:28

GINO DOMENICO SPOLITU:"QUELLA SANITA' PUBBLICA CHE VIENE ,OGNI GIORNO DI PIU',SEPPELLITA NELLA SPAZZATURA DELLA CORRUZIONE"

"Noi calabresi verisiamo sempre al fianco dei deboli! Mercoledì scorso sono stato personalmente a visitare la clinica psichiatrica “La Chimera”, in quel di Camini (RC). Lì i deboli sono quei nostri fratelli diversi; malati mentali che, non per loro colpa, devono essere in gran parte isolati dalla comunità sociale, ma che hanno comunque diritto ad accedere a tutti i diritti dell’uomo. Lì ho visto facce sofferenti e professionalità che, pur senza ricevere da un anno alcuna remunerazione, dedicano tutto il loro tempo a queste persone. Ciò viene vanificato dalle imbecillità di persone più fortunate; cioè persone che, forse non per…LEGGI TUTTO
Mercoledì 08 Maggio 2019 17:36

IACUCCI SOTTOSCRIVE IL DOCUMENTO DI COLDIRETTI “LA VISIONE EUROPEA PER IL SISTEMA AGRICOLO E AGROALIMENTARE”

“La visione europea di Coldiretti per il sistema agricolo e agroalimentare”: è questo il documento che il presidente e il direttore di Coldiretti, Franco Aceto e Francesco Cosentini, hanno illustrato questa mattina al candidato al Parlamento europeo, nonché presidente della Provincia di Cosenza, Francesco Iacucci. Un programma ben preciso, al cui interno sono illustrati gli impegni che Coldiretti chiede vengano assunti dai rappresentanti italiani a Bruxelles. Dalla difesa delle risorse per l’agricoltura all’obbligo di indicare in etichetta la provenienza dei prodotti che consumiamo, alla revisione degli accordi commerciali, a partire dal Ceta e la tutela del suolo e dell’ambiente. «Punti…LEGGI TUTTO
Mercoledì 08 Maggio 2019 17:31

ITALIA NOSTRA.SI E' SVOLTO QUESTA MATTINA 8 MAGGIO UN SOPRALLUOGO CONGIUNTO TRA L'UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI SCALEA ED ESPONENTI DI ITALIA NOSTRA.

Nell'ambito della tutela delle aree naturalistiche segnalate da Italia Nostra il 18 marzo scorso ai sindaci di Praia a Mare, Scalea, Grisolia, per la presenza di numerosissime piante di Gigli di Mare, piante protette dalla L.R. 47/2009 e ss.mm.ii., perché a rischio, si è svolto questa mattina (08 maggio 2019) un sopralluogo congiunto tra l'Ufficio Tecnico del Comune di Scalea ed esponenti di Italia Nostra presso il sito indicato nelle foto es poste. In questa circostanza Italia Nostra ha illustrato alcuni aspetti contenuti nella nota sopra citata ed in particolare ha evidenziato la necessità di far conoscere al pubblico il…LEGGI TUTTO
Mercoledì 08 Maggio 2019 17:07

PRAIA A MARE.ITALIA NOSTRA : "ILLUSTRAZIONE E PROPOSTA DI INTERVENTO IN RELAZIONE AL FENOMENO DELL'INSABBIAMENTO DELL'ISOLA DI DINO."

L’attuale istmo, in parte sabbioso, in parte roccioso, formatosi tra il “Capo Arena” e la scogliera posta sul lato orientale dell’Isola (di) Dino, rischia di provocare, a breve, la pressoché completa saldatura dell’isola con la terraferma, trasformando l’isola in una penisola facilmente accessibile. Il fenomeno prelude al potenziale, completo insabbiamento, nel tempo, del suo intero perimetro occidentale ed alla conseguente, assai probabile, “antropizzazione spinta” di un luogo quasi incontaminato, in grado di annullare molte delle eccezionali prerogative di questo antico giardino della natura, una volta che il passaggio sia stato reso più facile e rapido dalla presenza del “ponte” venuto…LEGGI TUTTO
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie