CRONACA

Martedì 12 Marzo 2019 17:41

L'OPERAZIONE 'LEA' È UN BELL'OMAGGIO A UNA GRANDE DONNA

L'operazione 'Lea' oggi ha portato al sequestro di un patrimonio di 10 milioni accumulato, secondo gli inquirenti, grazie ad affari con la 'ndrangheta. Aziende edili, rapporti bancari, immobili. Tutti beni sequestrati tra Crotone e Milano, a testimonianza del fatto che le mafie non hanno confini, o necessariamente una residenza al Sud. L'operazione della Guardia di Finanza si chiama 'Lea' come Lea Garofalo, una grande donna che denunciò i fatti di mafia di cui era stata testimone, pagando purtroppo con la vita nel 2009. Complimenti a magistrati e forze dell'ordine, con l'augurio che a bruciare non siano più i sogni di…LEGGI TUTTO
Lunedì 11 Marzo 2019 18:17

TREBISACCE.INCONTRO SULLA NUOVA S.S. 106 A CASTROVILLARI

Il sindaco di Trebisacce, Franco Mundo, ha incontrato, presso il Comune di Castrovillari, insieme agli altri colleghi sindaci del territorio interessati al III Megalotto della Nuova SS 106, i referenti dell’ANAS e l’Assessore Regionale alle Infrastrutture Roberto Musmanno, per discutere in merito alle opere compensative derivanti dai lavori della Nuova S.S. 106, ammontanti ad oltre 14 milioni di euro, più altri 14 che saranno utilizzati per rendere più fruibile il Parco Archeologico di Sibari. “Prima di procedere - ha dichiarato il sindaco Franco Mundo - a qualsiasi ragionamento relativo alla natura e all’entità delle opere compensative, c’è un passaggio da…LEGGI TUTTO
Lunedì 11 Marzo 2019 18:07

SAN VINCENZO LA COSTA. SEQUESTRATI IMPIANTI DI DEPURAZIONE.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo, Cerzeto e San Sosti nei giorni scorsi, durante una attività di controllo hanno posto sotto sequestro tutti gli impianti di depurazione a servizio del centro storico e delle frazioni di San Vincenzo la Costa. Dalle indagini eseguite dai militari e coordinate dalla Procura della Repubblica di Cosenza, si è accertato che tutti gli impianti violavano la normativa ambientale, in alcuni casi in relazione alla qualità degli effluenti, in altri per la mancata gestione dei fanghi prodotti dall’impianto che risultavano abbandonati da lungo tempo nelle vasche di essiccazione. Alcune vasche sono state…LEGGI TUTTO
Sabato 09 Marzo 2019 00:00

SCALEA.INTERPELLANZA SULL'ABBANDONO RIFIUTI AL SINDACO DI SCALEA DA PARTE DEL GRUPPO CONSILIARE "PENSIAMO A SCALEA"

Nella giornata di ieri, l'associazione ed il gruppo consiliare Pensiamo a Scalea, formato dal Presidente del Consiglio Comunale, Achille Tenuta, e del consigliere Eugenio Orrico, hanno annunciato la presentazione di un interpellaZa al Sindaco di Scalea, Gennaro Licursi, relativamente al discorso del continuo abbandono dei rifiuti in varie aree della città e del controllo ordinario del territorio. Nel testo dell'interpellanza resa nota al pubblico vengono messe in evidenza alcune criticità poste al centro dell'attenzione da numerosi cittadini: “premesso che- recita la nota- nell'ultimo periodo, cittadini e associazioni locali, hanno segnalato e messo in evidenza l'abbandono di rifiuti ingombranti e di…LEGGI TUTTO
Sabato 09 Marzo 2019 14:32

BELVEDERE MARITTIMO.PROSEGUONO I CONTROLLI DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI SCALEA. ARRESTATO UN COMMERCIANTE PER DROGA.

Proseguono i risultati conseguiti dalla Compagnia Carabinieri di Scalea sul fronte del contrasto allo spaccio ed al consumo di droga nel territorio dell’alto tirreno cosentino. Nel pomeriggio di ieri 08 marzo 2019, a Belvedere Marittimo, i militari del locale Comando Stazione, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto un giovane di 23 anni del posto, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. I fatti risalgono alle ore 16:00 circa quando i militari, a conclusione di mirata attività di analisi, hanno eseguito una perquisizione domiciliare ad un giovane commerciante di Belvedere Marittimo rinvenendo…LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Marzo 2019 15:44

Rifiuti nel fiume Noce, confine tra Calabria e Basilicata: una discarica intollerabile.

Dopo aver segnalato alcuni rilevanti aspetti di degrado ambientale riguardanti il fiume Lao, anche l’altro importante fiume dell’Alto Tirreno Cosentino , il fiume Noce , presenta elementi di criticità che seriamente preoccupano. Il Noce è un fiume a corso perenne del versante tirrenico. È lungo 45 chilometri e nasce da più sorgenti nel gruppo di colli alle falde settentrionali del massiccio del Sirino. Con andamento prevalente verso sud, sfiora i centri di Lagonegro e Rivello, allargando poi notevolmente il suo fondovalle nei pressi di Lauria, grazie al contributo, da sinistra, di svariati corsi d’acqua. Fungendo da confine tra Basilicata e …LEGGI TUTTO
Venerdì 08 Marzo 2019 11:01

DIAMANTE. OGGI 8 MARZO, LO SPORTELLO ANTIVIOLENZA"LA GINESTRA"SCENDE IN CAMPO CON UN'INIZIATIVA PARTICOLARE.AI NOSTRI MICROFONI LA PRESIDENTE DELLO SPORTELLO,L'AVVOCATO TERESA SPOSATO.

Giovedì 07 Marzo 2019 09:33

GUARDIA DI FINANZA.CIPOLLA ROSSA DI TROPEA:SCOPERTI 12 LAVORATORI "IN NERO"

La Tenenza della Guardia di Finanza di Tropea, sotto la direzione del Comando Provinciale di Vibo Valentia, nell’ambito delle attività di controllo economico del territorio e di contrasto al sommerso da lavoro, ha eseguito un intervento nel comune di Briatico (VV), presso un campo di raccolta della “Cipolla Rossa di Tropea” coltivato da un’azienda agricola della zona. L’intervento ha permesso di riscontrare la presenza di nr. 12 lavoratori di nazionalità bulgara “in nero” ovvero impiegati nella coltivazione in assenza di un regolare contratto di lavoro e pertanto senza adeguate garanzie, anche sotto il profilo della tutela della salute e della…LEGGI TUTTO
Mercoledì 06 Marzo 2019 14:13

GRISOLIA.TAGLIO ABUSIVO DI ALBERI.TRE DENUNCE DEI CARABINIERI FORESTALI.

Tre persone sono state denunciate dalla Stazione Carabinieri Forestale di Scalea per taglio abusivo aggravato, realizzazione di pista abusiva e furto in area demaniale e privata. I militari durante un controllo in località Sant’Anario di Grisolia, su una utilizzazione boschiva in proprietà privata regolarmente autorizzata hanno accertato che i lavori di taglio non erano stati eseguiti secondo quanto previsto. In particolare le tre persone che hanno effettuato il taglio avevano sconfinato in altre proprietà private e lungo una zona a margine del fiume Abatemarco, area questa di proprietà demaniale sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale e idrogeologico. I rilievi hanno accertato…LEGGI TUTTO
Mercoledì 06 Marzo 2019 13:37

SCALEA.DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA' TRE PERSONE PER TAGLIO ABUSIVO DI ALBERI.

I Carabinieri forestali di Scalea hanno denunciato in stato di liberta' tre persone per taglio abusivo di alberi ,oltre trecento piante di ontano, cerro ,orniello e leccio in localita' Sant'anario di Grisolia .L'area e' stata messa sotto sequestro e sono stati elevati 24.600 euro di sanzione amministrativa. (notizia in aggiornamento)ILEGGI TUTTO
Lunedì 04 Marzo 2019 02:18

SCALEA.SCONTRO MOTO AUTO SULLA STRADA STATALE 18:DUE FERITI.

Due persone sono rimaste ferite in un incidente stradale verificatosi, per cause ancora in corso di accertamento, sulla strada statale 18 tirrenica, a Scalea . Lo scontro e' avvenuto tra una moto e un'autovettura, poco dopo le 18.30 di Domenica.Ad avere la peggio il conducente della moto trasportato all'ospedale Annunziata di Cosenza in prognosi riservata,ferito ma in maniera meno grave il passeggero,illesi gli occupanti della macchina.Sul posto e' intervenuta la polizia stradale di Scalea per i rilievi del caso.LEGGI TUTTO
Sabato 02 Marzo 2019 18:55

ANTONIO PAPPATERRA IDM SCALEA :CHE FINE HANNO FATTO I LAVORI DELLA STRADA PROVINCIALE SCALEA - MORMANNO ?

Lettera Aperta Al Sig. Presidente della Provincia di Cosenza Dott. Francesco Antonio Iacucci Piazza XV marzo, 5 - 87100 Cosenza email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. epc: al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti On. Danilo Toninelli Piazzale di Porta Pia, 1 – 00198 Roma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. epc: Ai Signori Sindaci di Scalea, S.Domenica Talao, Orsomarso, S.Maria del Cedro, Papasidero, Mormanno, Laino Castello, Laino Borgo, Morano Calabro, Castrovillari. Loro Sedi Che fine hanno fatto i lavori della strada Provinciale Scalea – Mormanno? Carissimo Presidente, premesso che da 13 anni, il territorio dell'Alto Tirreno Cosentino, sente discutere e parlare dei lavori che riguardano la realizzazione di…LEGGI TUTTO
Sabato 02 Marzo 2019 11:44

CALABRIA, ANAS: PER IL DISGAGGIO URGENTE DEL VERSANTE, SENSO UNICO ALTERNATO SULLA STATALE 558 (EX SP 165/2) A TIRIOLO (CZ)

Lungo il tratto compreso tra il km 7,500 e il km 8 è stato pertanto istituito il senso unico alternato che resterà in vigore sino al completamento delle attività di messa in sicurezza del versante.LEGGI TUTTO
Venerdì 01 Marzo 2019 18:13

RAFFAELE PAPA(IDM): OSPEDALE DI PRAIA A MARE SEMPRE PEGGIO,SANITA' CALABRIA SEMPRE PIU ALLA DERIVA.

Ospedale di Praia sempre peggio. Bene ha fatto qualche giorno fa "l'Associazione Sanità è Vita"a porre il problema e richiamare l'attenzione sull'abbandonoe sul silenzio calato circa la situazione di Praiae sui servizi negati. Nulla è cambiato ed alcuni, che prima protestavano a gran voce e portavano il maglione, ora li vedi silenziosi, deputati ed e impettiti che magari indossano la giacca e la cravatta, ma la sostanza non cambia specie per i comuni cittadini cui viene negato il diritto alla vita. Recuperiamo un minimo di dignità prima che ognuno di noi costretto a partire, pur di non morire.Sempre che se…LEGGI TUTTO
Venerdì 01 Marzo 2019 18:05

SAN NICOLA ARCELLA:SPIAGGIA DELLA GROTTA DEL PRETE, PER TUTTI O SOLO PER POCHI ?

Il 16 gennaio 2019 Italia Nostra ha inoltrato al Sindaco di San Nicola Arcella una lettera con la quale chiedeva se in occasione del probabile rilascio di una concessione demaniale marittima (CDM) per la realizzazione di una nuova scala attraverso la quale si accederebbe alla Spiaggia della Grota del Prete, il comune, competente in materia, avesse la intenzione di subordinare tale rilascio al divieto assoluto di porre ostacoli di qualsiasi natura che potessero limitare il libero accesso agli utenti del demanio e quindi alla Spiaggia della Grotta del Prete. Concludevamo la lettera restando in attesa “di un cortese riscontro”. Ritorniamo…LEGGI TUTTO
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie