RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Martedì 23 Settembre 2014 09:11

Verbicaro: Occupata sala consiliare del municipio

Decine di corsisti, hanno occupato la sala consiliare del comune di Verbicaro. La protesta è motivata dal fatto che 75 persone, che dovevano partecipare ad un progetto regionale per la coltivazione di uva zibibbo, non potranno invece ricevere, per motivi burocratici, le quote di finanziamento previste. I corsisti chiedono di incontrare le autorità comunali e regionali.LEGGI TUTTO
Lunedì 22 Settembre 2014 18:10

Verbicaro: I carabinieri sequestrano piantagione di marijuana

È durato diversi giorni il rastrellamento delle montagne limitrofe alla piccola cittadina di Verbicaro, posto in essere dai Carabinieri della locale Stazione, che hanno rinvenuto una vera e propria piantagione di marijuana occultata all’interno della boscaglia. Questa mattina i militari hanno proceduto al sequestro di 150 piante di oltre due metri di altezza, e di vari attrezzi atti alla coltivazione dello stupefacente. Lo stupefacente, se fosse stato immesso sul mercato della droga dell’alto tirreno, avrebbe fruttato oltre 700.000 euro.LEGGI TUTTO
Sabato 20 Settembre 2014 09:21

BONIFATI. Arrestata donna in esecuzione di un mandato di arresto europeo

Una 34enne Bielorussa, stabilmente domiciliata a Cosenza, è stato arrestata la scorsa notte a Bonifati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scalea in esecuzione a un Mandato di Arresto Europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria bielorussa, poiché ritenuta responsabile di frode e truffa posta in essere nell’anno 2010. La donna resasi ormai latitante nel suo paese proprio a seguito della vicenda in cui era stata coinvolta, aveva cercato rifugio sul litorale di Bonifati a casa di un conoscente.I Carabinieri hanno concluso le ricerche nella notte quando, al termine di alcuni servizi di osservazione hanno localizzato l’abitazione, hanno…LEGGI TUTTO
Sabato 20 Settembre 2014 09:18

SCALEA. Arrestato dai carabinieri per evasione: era agli arresti domiciliari per rapina a mano armata.

Era stato arrestato lo scorso agosto dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scalea mentre stava rapinando una sala slot del centro, costringendo il proprietario a farsi consegnare l’incasso minacciandolo con una pistola con un colpo in canna, pronta a sparare. Giudicato dal Tribunale di Paola l’uomo, un 49enne originario del Marocco, era stato sottoposto alla misura cautelare degli Arresti Domiciliari. Gli stessi militari, a distanza di circa un mese, hanno arrestato nuovamente l’uomo in quanto è stato sorpreso mentre passeggiava per le vie del centro non ottemperando alle disposizioni lui impartite dall’A.G. L’arrestato, espletate le…LEGGI TUTTO
Venerdì 19 Settembre 2014 11:57

CETRARO. DIVIETO DI PESCA DEL TONNO ROSSO.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Cetraro rende noto che è’ entrato in vigore da pochi giorni il divieto di effettuare catture accessorie (cosiddette “by-catch”) di Tonno Rosso da parte dei pescatori professionisti. Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha infatti disposto, con proprio decreto del 12 Settembre, la chiusura definitiva della campagna di pesca di questa specie ittica per l’anno 2014, ossia fino alle disposizioni che saranno emanate per la campagna di pesca del 2015. Il divieto si aggiunge a quello già previsto per la stessa specie, scattato il 23 luglio scorso, per la pesca sportiva/ricreativa e si estende…LEGGI TUTTO
Giovedì 18 Settembre 2014 17:38

Amantea: Sequestrate reti non regolamentate. Operazione della Guardia Costiera

L’attenzione dei diportisti e dei fruitori del mare verso l’ecosistema marino e costiero è in costante crescita. Infatti, ieri mattina, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Marina ha ricevuto una segnalazione, tramite il numero blu “Emergenza in Mare”, da parte di alcuni cittadini, che hanno notato nelle acque antistanti il litorale della località Coreca del Comune di Amantea un motopeschereccio vicino alla costa, che, a parere dei segnalanti, stava utilizzando una rete non regolamentare in piena zona di tutela biologica. Immediata la risposta del Servizio operativo della Capitaneria di porto di Vibo, che ha disposto l’intervento,…LEGGI TUTTO
Mercoledì 17 Settembre 2014 18:08

VERBICARO. COMUNITA' MONTANA: UNA CONDANNA E QUATTORDICI ASSOLUZIONI.

Si conclude con una sola condanna e ben 14 assoluzioni il giudizio di responsabilità aggravata promosso dalla Procura Regionale presso la Corte dei Conti di Catanzaro alle giunte che guidarono la Comunità Montana Alto Tirreno Cosentino dal 1990 al 2001. Presidente e consiglieri di maggioranza oltreché il segretario e l’ingegnere capo responsabile della direzione lavori venivano accusati dalla Procura Regionale di aver determinato in concorso un danno di 2 milioni e duecento settantacinquemila di cui si chiedeva la condanna gravata da interessi rivalutazione e spese di giustizia derivante dall’appalto per il progetto di Disinquinamento del tratto costiero compreso tra i…LEGGI TUTTO
Mercoledì 17 Settembre 2014 15:23

Amantea: Edifici confiscati alla criminalità organizzata

Sgombero di edifici sul tirreno cosentino. Carabinieri e Polizia hanno eseguito lo sgombero di quattro palazzine di lusso, appartenenti a presunti esponenti delle cosche di 'ndrangheta dei Gentile e degli Africano, operanti ad Amantea. Nei mesi scorsi ne era stata disposta la confisca, a seguito delle operazioni Nepetia ed Enigma, condotte negli anni scorsi. Solo in un caso è stato necessario forzare una porta, con l'aiuto dei vigili dl fuoco, perché gli occupanti non volevano aprire alle forze dell'ordine. Gli edifici, tra cui una villa con piscina, sono stati consegnati all'Agenzia nazionale per i beni confiscati, in attesa di un…LEGGI TUTTO
Mercoledì 17 Settembre 2014 11:10

Belvedere marittimo Minaccia di dare fuoco al deposito giudiziario: arrestato dai Carabinieri.

È arrivata durante la notte una richiesta di aiuto al numero di Pronto Intervento 112 della Compagnia Carabinieri di Scalea, da parte di un cittadino che aveva visto che un uomo, in evidente stato di alterazione, che stava minacciando di dare fuoco ad un deposito giudiziario della zona. Giunta sul posto la pattuglia dei Carabinieri di Cittadella del Capo, ha sorpreso un 51enne originario di Santa Maria del Cedro che discuteva con uno dei proprietari dell’area al fine di ritornare in possesso di un’autovettura che, qualche ora prima, era stata rimossa poiché in divieto di sosta nei pressi del lungomare.Alla…LEGGI TUTTO
Domenica 14 Settembre 2014 19:41

CETRARO. 16 SETTEMBRE 2014 ore 10,00 SCOPERTURA DELLA TARGA “ QUI LA NDRANGHETA NON ENTRA” PRESSO L’ISTITUTO “ SILVIO LOPIANO” DI CETRARO.

“Qui la ‘ndrangheta non entra”. E’ il messaggio che si legge sulla targa donata dalla Commissione regionale ai sindaci dei comuni calabresi e collocata sui portoni di ingresso dei municipi nella convinzione che anche gli atti simbolici siano necessari per riaffermare la presenza dello Stato sul territorio. La targa è stata realizzata anche con l’obiettivo di apporla all’entrata di altri enti istituzionali e di edifici scolastici. L’iniziativa è stata approvata dal Consiglio Regionale nell’ambito di un più ampio numero di provvedimenti, anche di tipo legislativo, varati a margine di un’Assemblea interamente dedicata all’adozione di norme e linee di indirizzo di…LEGGI TUTTO
Sabato 13 Settembre 2014 12:35

DIAMANTE. In stato di ubriachezza cade dalla moto. Finisce in ospedale un uomo di Diamante.

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri quando un professionista residente nella cittadina dei Murales dopo aver fatto abuso di alcolici è salito in sella alla sua moto per fare rientro a casa. A poca distanza dalla propria abitazione l’uomo ha perso il controllo della due ruote ed è finito rovinosamente a terra. Dopo essersi rialzato, ha raggiunto la dimora dalla quale è nuovamente uscito utilizzando come bastone una mazza da Baseball. Pochi metri e l’uomo è crollato di nuovo a terra battendo la testa. Allertati i soccorsi, sul posto sono giunti i medici del 118 i quali…LEGGI TUTTO
Venerdì 12 Settembre 2014 11:35

SCALEA. Cambio al vertice alla compagnia carabinieri di Scalea. Il capitano Vincenzo Falce ha passato il testimone al nuovo comandante, il capitano, Alberto Pinto.

Nell’ambito di una conferenza stampa, insieme al comandante del nucleo radiomobile, Tenente Bartolo Taglietti, l’ufficiale si è presentato agli operatori della comunicazione in un clima di collaborazione e rispetto. Dalla sua istituzione, l’Arma dei carabinieri è sempre stata al servizio della popolazione con umiltà e umanità, rimanendo fermi quei principi di legalità che ogni uomo, ogni donna, appartenente alla benemerita porta avanti nella sua brillante carriera. Ma ascoltiamo il nuovo comandante della compagnia carabinieri di Scalea, Alberto Pinto.LEGGI TUTTO
Giovedì 11 Settembre 2014 12:27

DIAMANTE. DUE ARRESTI PER LESIONI PERSONALI AGGRAVATE E SEQUESTRO DI PERSONA A SCOPO DI RAPINA.

I carabinieri della stazione di Diamante guidati dal Luogotenente Emanuele La Carrubba, a seguito di una meticolosa attività investigativa, hanno arrestato gli aggressori che nel mese di Aprile scorso hanno pestato un cittadino di Nazionalità Romena. Si Tratta di Carlo Tiesi 50 anni di Diamante titolare di uno stabilimento balneare e di un Romeno Tiutun Neculai, 39 anni. I due sono accusati di concorso in lesioni personali aggravate e sequestro di persona a scopo di rapina. Carlo Tiesi è stato posto agli arresti domiciliari mentre Tiutun Neculai, è stato destinatario del divieto di dimora.LEGGI TUTTO
Giovedì 11 Settembre 2014 12:14

VERBICARO. ARRESTATO PER VIOLENZA SESSUALE E LESIONI PERSONALI AGGRAVATE.

I Carabinieri della stazione di Verbicaro guidati dal comandante Leonardo Aversa, hanno tratto in arresto per violenza sessuale e lesioni personali aggravate, un ragazzo di 19 anni dalle iniziali P. F. di Grisolia. Il giovane nella serata di ieri, dopo aver seguito per le strade di Verbicaro due ragazze di 26 e 23 anni, le ha immobilizzate e palpeggiate ripetutamente nelle parti intime. Solo dopo attimi concitati, le ragazze sono riuscite a liberarsi dalle grinfie di P.F. e a mettersi in fuga. Le due ragazze sono state immediatamente soccorse dai carabinieri di Verbicaro i quali sono stati allertati da una…LEGGI TUTTO
Mercoledì 10 Settembre 2014 20:40

Praia a Mare: Sopralluogo dell'Ispra alla ''Marlane''. Interviene il Comitato per le bonifiche dei terreni,fiumi e mari della Calabria

Il Comitato per le bonifiche dei terreni,fiumi e mari della Calabria interviene sui sopralluoghi, effettuati, nei giorni scorsi, nell’area dell’ex fabbrica tessile ‘’Marlane’’ di Praia a Mare da parte dell’Ispra. “Si tratta di una ricognizione - dichiarano i membri del comitato - e nessun prelievo al momento ci risulta essere stato autorizzato dalla Procura di Paola. Il tutto - continuano - perché nel caso di prelievi avrebbero dovuto essere presenti anche altre parti civili che, da anni, seguono la questione quali "Medicina democratica", o le associazioni ambientaliste e sindacali. Dell'Ispra non ci fidiamo - proseguono i rappresentanti del sodalizio -.…LEGGI TUTTO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie