RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Venerdì 21 Agosto 2020 19:22

COSENZA.DENUNCIATO UN 61 ENNE PER FURTO DI ENERGIA ELETTRICA.

Furto aggravato e continuato di energia elettrica. E’ il reato contestato dai Carabinieri Forestale di Montalto e Cerzeto ad un 61enne di San Benedetto Ullano. I militari, insieme ai tecnici della società elettrica, Enel Distribuzione sono intervenuti in una abitazione in località Piano dei Rossi del Comune di San Benedetto Ullano dove l'uomo vive con la famiglia, riscontrando diversi allacci alla rete di distribuzione, tramite dei conduttori in rame che alimentavano direttamente l’impianto elettrico della propria abitazione. Inoltre ben nascosto in una breccia appositamente creata nel muro dell’abitazione, è stato trovato un by-pass fatto su cavo elettrico di proprietà dell’Enel, che, a seguito del taglio del cavo principale, permetteva l’allaccio diretto alla rete elettrica. Era stato anche installato un “teleruttore” che, appositamente azionato in caso di un controllo, permetteva di staccare l’alimentazione diretta della rete elettrica, eludendo così eventuali controlli. Manomissioni varie che rappresentano un pericolo per l’incolumità degli occupanti della singola abitazione, oltre che per tutto il vicinato poiché, tali manomissioni, aumentano esponenzialmente il rischio di cortocircuito. A seguito della scoperta si è quindi proceduto alla denuncia dell’uomo.  
            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie