RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Sabato 22 Agosto 2020 18:37

MORANO CALABRO(CS).UCCELLAGIONE DENUNCIATE DUE PERSONE.

Detenzione di avifauna protetta e uccellaggione. Sono i reati contestati a due persone di Castrovillari dai militari della Stazione Carabinieri Parco di Morano Calabro nei giorni scorsi. I due sono stati sorpresi in località “Cerreta” di Morano Calabro, al confine con il Parco Nazionale del Pollino mentre praticavano l’attività di uccellagione mediante l’ausilio di una trappola creata al momento costituita da un cimale di una pianta alle cui punte erano stati legati dei rametti sui quali era stata versata colla per topi. Il cosiddetto “frascone”che era favorito dalla presenza di un richiamo vivo, della specie Cardellino (Cardueliscarduelis). I due dopo aver posizionato il tutto si erano appostati nelle vicinanze incuranti della presenza dei militari che li stavano invece monitorando da tempo. Giunti sul posto si è quindi proceduto al sequestro del materiale di cattura e del richiamo vivo cheera privo di idonea anellatura di riconoscimento e documentazione che ne dimostrasse la provenienza da allevamento. Valutate le condizioni, lo stesso risultato impossibilitato al volo poiché abituato in cattività, è stato dato in custodia al Cras di Rende per le cure del caso.

 

 

 

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie