RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Sabato 29 Agosto 2020 20:55

CASTIGLIONE COSENTINO(CS).DENUNCIATI PER INCENDIO COLPOSO.

I militari della Stazione dei Carabinieri Forestale di S.Pietro in Guarano dopo una accurata indagine hanno individuato i responsabili di un incendio boschivo, avvenuto nei giorni scorsi nel Comune di Castiglione Cosentino in località “Capitano”. Il vasto incendio che ha interessato una superficie complessiva di circa 30 ettari, in gran parte terreni agrari e una area più piccola di un bosco di latifoglie, è scaturito dall’abbruciamento di residui vegetali all’interno di una cooperativa sociale del luogo. Ciò si è individuato grazie all’attività dei militari che attraverso l’ispezione dei luoghi e l’esecuzione del M.E.F. (metodo delle evidenze fisiche) che permette di ricostruirne l’evoluzione dell’incendio, hanno individuato all’interno della proprietà della cooperativa sociale, il punto d’insorgenza dell’incendio, riconducibile ad un innesco di natura colposa derivante dall’abbruciamento di residui vegetali provenienti da lavori di taglio e pulitura erba di parte del verde presente nelle strutture della cooperativa. Si è pertanto proceduto al sequestro penale dell’area interessate dal punto di insorgenza dell’incendio di superficie complessiva di circa 200mq e a deferire alla Procura della Repubblica di Cosenza per incendio colposo,il responsabile della comunità e mandante dei lavori di pulizia e i due esecutori materiali.

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie