RADIO ONE BANNER SOPRA

CRONACA

Venerdì 18 Settembre 2020 20:24

MAIERA'(CS).IL SINDACO GIACOMO DE MARCO,SCRIVE A POSTE ITALIANE.

Spett.le Poste Italiane s.p.a.

Filiale di Castrovillari

 

All’att.ne dell’amministratore delegato

Sig. Matteo Del Fante

 

 

Gentile Direttore,

lo scrivente Geom. Giacomo De Marco, in qualità di sindaco del Comune di Maierà (CS), con la presente, desidera richiamare la Sua attenzione ed il suo intervento urgente atto a  ripristinare l’apertura settimanale dell’ufficio postale del Comune che rappresento.

Non è trascorso molto tempo, da quando, nell’incontro promosso da Poste Italiane s.p.a. a Roma, alla presenza di numerosi sindaci, venivano illustrati tutti i servizi che da li a poco, Poste Italiane avrebbe messo in campo per riaffermare l’importanza strategica della presenza di Poste Italiane sul territorio ed in modo particolare per i Comuni con popolazione al di sotto dei 5000 abitanti, con l’obiettivo di renderla più efficace grazie anche alla collaborazione con le istituzioni e gli amministratori locali.  Tutto ciò a mio modesto avviso, non è avvenuto.

La riduzione degli orari di apertura al pubblico era stata determinata dall’emergenza sanitaria in pieno lockdown ma adesso, che siamo in una nuova fase, mi appare come una precisa scelta aziendale che non giustifico in nessun caso.

Dal marzo scorso ad oggi, nella lotta al contrasto al Covid-19 l’Ufficio Postale del Comune di Maierà ,  è stato opportunamente reso operativo solo per 3 giorni a settimana, con un unico impiegato ed ancora ad oggi, dopo numerosi solleciti, purtroppo questa è la situazione.

Nei giorni di apertura, il dover rispettare le norme di distanziamento e sicurezza vigenti, accentuato dalla non presenza di un apparecchio postamat, costringe i miei concittadini utenti ad aspettare per ore prima di poter effettuare le operazioni di sportello ed il disagio che questo comporta, specie per le persone più anziane, è forte quanto facilmente immaginabile.

La situazione è diventata insostenibile per i cittadini stessi, di difficile gestione per chi deve controllare il distanziamento sociale e ingiustificabile nei confronti di chi, ovvero Voi, dovrebbe garantire un servizio primario nel rispetto delle necessità, degli impegni e della dignità degli utenti stessi perché non è affatto onorevole costringere decine di persone, per ore, in mezzo alla strada.

In Comuni limitrofi al nostro, i locali Uffici postali hanno ripreso la loro attività negli orari pre-emergenza e con questa mia comunicazione chiedo a gran voce, che ciò accada anche per l’Ufficio Postale di Maierà, e con la più immediata sollecitudine.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie