CRONACA

Martedì 24 Novembre 2020 17:32

DIAMANTE(CS ).L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE CELEBRA IL 25 NOVEMBRE "GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE"CON UNA SERIE DI INIZIATIVE.

L’Amministrazione Comunale di Diamante celebra il 25 novembre  “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” con una serie di iniziative curate dal consigliere comunale con delega  al Welfare, Ornella Perrone. Da domani sarà illuminato di arancione lo storico Ponte Corvino, dal 2019 intitolato alla memoria di Francesco Augieri.

Diamante, aderendo al progetto del Soroptimist International Club di Cosenza  , parteciperà alla campagna “Orange the world: end violence against women and girls”, indetta dal Segretario Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare contro la violenza alle donne, promuovendo l’illuminazione di arancio di luoghi e monumenti importanti delle città dal 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza alle donne, al 10 dicembre, anniversario della Dichiarazione Universale.

Altra importante iniziativa in programma, considerata l’impossibilità di poter organizzare eventi pubblici o nelle scuole per il rispetto delle normative anti covid,  sarà la trasmissione, a partire dalle ore 10,30, dal sito web istituzionale del Comune  (www.comune-diamante.it ) e la condivisione sulle pagine ad esso collegate, dello spettacolo  “Ti amo da MorirNe” scritto diretto e interpretato da Mena Vasellino.  Lo spettacolo – si legge nelle note di presentazione – “ è un omaggio alle tante donne vittime di violenza domestica, con una particolarità: a raccontare al pubblico come sono andate realmente le cose e come si è arrivati all’epilogo finale, è la stessa vittima, che individua negli spettatori i tanti che assistono di solito a questi episodi devastanti arrogandosi il diritto di sapere tutto  e che si disperano sempre tardi per non essere potuti intervenire prima. Un grido al mondo perché non si può assistere silenti quando le vittime sono in vita e piangerle disperatamente quando non c’è più nulla da fare. Quando restiamo in silenzio siamo tutti complici, sembra dire la protagonista, quando, rivolgendosi al pubblico, si chiede chi siano e dove sono stati fino a quel momento”.

“Nonostante tutte le difficoltà legate al periodo che stiamo vivendo – dichiara il Consigliere Ornella Perrone – non potevamo mancare di offrire un contributo alle iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica per l’eliminazione di ogni forma di violenza sulle donne promuovendo il radicamento di   quel rispetto assoluto che è necessario alla crescita di una società civile”.E’ un grande orgoglio per la nostra comunità il riconoscimento “Premio donna 2000” che domani sarà assegnato alla signora Marianna Presta a Cetraro nell’ambito di un importante iniziativa  per la Giornata contro la violenza alle donne  organizzata,   con un convegno on-line,dal Centro italiano femminile di Cetraro. È quanto dichiara il consigliere comunale con delega al Welfare , Ornella Perrone ,che aggiunge:  “la Signora Nina Presta rappresenta un riferimento  per la sua coraggiosa azione politica portata avanti in tempi nei quali non era facile fare politica per le donne e per i grandi risultati ottenuti in favore della nostra Città e di tutto il territorio. Il suo è un percorso esemplare al quale tutta la nostra comunità guarda con ammirazione e gratitudine”.

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie