CRONACA

Domenica 24 Gennaio 2021 11:49

BASILICATA, ANAS: TERMINATA LA PRIMA FASE DELLA DEMOLIZIONE DEL VIADOTTO ‘FRANCO’ SUL RACCORDO AUTOSTRADALE 5 “SICIGNANO-POTENZA”, IN DIREZIONE SICIGNANO

circolazione ripristinata a doppio senso sulla carreggiata in direzione Potenza, nel rispetto di quanto comunicato da Anas

 

causa avverse condizioni meteorologiche del fine settimana, l’ultimazione delle attività di demolizione avverrà presumibilmente domenica 31 gennaio

 

Potenza, 24 gennaio 2021

 

E’ stata ultimata la prima parte delle operazioni di demolizione della vecchia carreggiata in direzione Sicignano del viadotto ‘Franco’ situato in corrispondenza del km 20,130 del Raccordo Autostradale 5 “Sicignano-Potenza”, nel territorio comunale di Vietri di Potenza (PZ).

 

Le condizioni meteo avverse, in particolare quelle della giornata di sabato 23 gennaio, infatti, hanno condizionato la fase preparatoria di posizionamento delle cariche esplosive, consentendo la demolizione parziale della carreggiata del viadotto; l’ultimazione delle attività di demolizione – con l’esecuzione della seconda ed ultima fase – verrà programmata presumibilmente per la prossima domenica 31 gennaio, salvo condizioni meteo avverse.

 

Nel dettaglio, sulle 13 campate che compongono la carreggiata del viadotto ne sono state demolite 5 (dalla n. 9 alla n. 13).

 

Durante l’intervento, eseguito di domenica allo scopo di contenere i disagi per l’utenza, si è resa necessaria l’interdizione al transito tra gli svincoli di Buccino e Balvano, in entrambe le direzioni.

 

Conclusa dunque la prima fase delle attività di demolizione, la circolazione è stata ripristinata a doppio senso di circolazione sulla carreggiata in direzione Potenza, lungo la quale è già stata ultimata l’attività di demolizione e successiva ricostruzione degli impalcati del viadotto.

 

Successivamente, come già annunciato da Anas, i lavori proseguiranno sulla carreggiata in direzione Sicignano con la ricostruzione degli impalcati in acciaio corten e soletta in cemento armato e nel ripristino corticale delle pile e delle spalle del viadotto, nella installazione di nuove barriere di sicurezza, regimentazione idraulica, nuova pavimentazione e giunti di dilatazione.

            
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy -Cookie